Italia markets closed
  • Dow Jones

    34.992,55
    +199,88 (+0,57%)
     
  • Nasdaq

    14.878,69
    +98,15 (+0,66%)
     
  • Nikkei 225

    27.728,12
    +144,04 (+0,52%)
     
  • EUR/USD

    1,1839
    -0,0004 (-0,04%)
     
  • BTC-EUR

    34.543,68
    +913,91 (+2,72%)
     
  • CMC Crypto 200

    1.007,03
    +31,14 (+3,19%)
     
  • HANG SENG

    26.204,69
    -221,86 (-0,84%)
     
  • S&P 500

    4.420,61
    +17,95 (+0,41%)
     

Enel conferma target 2021 dopo aumento spesa trim1 in rinnovabili e reti

·1 minuto per la lettura
Il logo Enel presso la sede di Milano

MILANO (Reuters) -Enel ha confermato gli obiettivi per il 2021, dopo aver aumentato nel primo trimestre gli investimenti nelle rinnovabili e nelle reti al fine di accelerare ulteriormente il processo di decarbonizzazione del gruppo.

L'Ebitda ordinario nei primi tre mesi è sceso del 12,3% a 4,159 miliardi di euro, principalmente a causa di guadagni una tantum registrati lo scorso anno, in linea con il consensus degli analisti.

"Questi investimenti ci permetteranno di accelerare la crescita, in un contesto di sempre maggiore decarbonizzazione, proiettandoci verso un nuovo record di costruzione di capacità rinnovabile a fine anno" afferma l'AD Francesco Starace in una nota.

Il gruppo aveva annunciato lo scorso novembre investimenti, finanziati con fondi propri, per 160 miliardi in un decennio, con l'obiettivo di diventare una "super major" verde e raggiungere le zero emissioni nette entro il 2050.

Enel, che controlla la spagnola Endesa, punta a ridurre le sue emissioni di anidride carbonica dell'80% entro il 2030 e quasi a triplicare la propria capacità produttiva da rinnovabili a 120 gigawatt.

Nei primi tre mesi di quest'anno il 66% della sua produzione non ha provocato emissioni.

Nel primo trimestre i ricavi hanno registrato un calo del 14,4% a 17,107 miliardi, mentre il risultato netto ordinario di gruppo è sceso del 5,2% a 1,281 miliardi.

Enel ha confermato l'obiettivo annuale di Ebitda ordinario compreso tra 18.7 e 19.3 miliardi.

(Stephen Jewkes)

(Tradotto da Alice Schillaci in redazione a Danzica, in redazione a Milano Sabina Suzzi alice.schillaci@thomsonreuters.com, +48587696614)

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli