Italia markets closed
  • FTSE MIB

    22.965,63
    -127,47 (-0,55%)
     
  • Dow Jones

    31.496,30
    +572,16 (+1,85%)
     
  • Nasdaq

    12.920,15
    +196,68 (+1,55%)
     
  • Nikkei 225

    28.864,32
    -65,78 (-0,23%)
     
  • Petrolio

    66,28
    +2,45 (+3,84%)
     
  • BTC-EUR

    41.433,26
    +445,07 (+1,09%)
     
  • CMC Crypto 200

    982,93
    +39,75 (+4,21%)
     
  • Oro

    1.698,20
    -2,50 (-0,15%)
     
  • EUR/USD

    1,1916
    -0,0063 (-0,52%)
     
  • S&P 500

    3.841,94
    +73,47 (+1,95%)
     
  • HANG SENG

    29.098,29
    -138,51 (-0,47%)
     
  • Euro Stoxx 50

    3.669,54
    -35,31 (-0,95%)
     
  • EUR/GBP

    0,8612
    -0,0004 (-0,05%)
     
  • EUR/CHF

    1,1085
    -0,0036 (-0,32%)
     
  • EUR/CAD

    1,5068
    -0,0094 (-0,62%)
     

Enel, controllata Endesa spenderà 2,9 mld di euro per idrogeno verde in Spagna

·1 minuto per la lettura
Il logo Endesa presso la sede centrale di Madrid

MILANO (Reuters) - L'utility spagnola Endesa, controllata da Enel, prevede di investire 2,9 miliardi di euro per sviluppare 23 progetti relativi all'idrogeno verde in Spagna e promuovere la transizione verso le energie sostenibili nel Paese.

Endesa ha annunciato in un comunicato di aver presentato al governo spagnolo piani per la costruzione di elettrolizzatori con una capacità complessiva di 340 megawatt (MW), alimentati da 2 gigawatt (GW) di energia rinnovabile.

Gli elettrolizzatori sono dispositivi che producono idrogeno verde da fonti energetiche rinnovabili utilizzando l'elettricità per scindere l'acqua in idrogeno.

"Endesa vuole dimostrare il suo chiaro impegno a favore dell'idrogeno verde come chiave nel processo di transizione energetica e decarbonizzazione dell'economia", ha detto Rafael González, amministratore delegato di Endesa Generation.

Enel, una delle più grandi società di energia rinnovabile al mondo, sta cercando di avviare il nuovo settore dell'idrogeno verde per accelerare i piani per raggiungere la produzione di energia senza emissioni di CO2 entro il 2050.

(Tradotto da Redazione Danzica, in redazione a Milano Gianluca Semeraro)