Italia markets closed
  • FTSE MIB

    24.095,00
    +29,95 (+0,12%)
     
  • Dow Jones

    31.261,90
    +8,77 (+0,03%)
     
  • Nasdaq

    11.354,62
    -33,88 (-0,30%)
     
  • Nikkei 225

    26.739,03
    +336,19 (+1,27%)
     
  • Petrolio

    110,35
    +0,46 (+0,42%)
     
  • BTC-EUR

    27.803,38
    -304,98 (-1,09%)
     
  • CMC Crypto 200

    650,34
    -23,03 (-3,42%)
     
  • Oro

    1.845,10
    +3,90 (+0,21%)
     
  • EUR/USD

    1,0562
    -0,0026 (-0,24%)
     
  • S&P 500

    3.901,36
    +0,57 (+0,01%)
     
  • HANG SENG

    20.717,24
    +596,56 (+2,96%)
     
  • Euro Stoxx 50

    3.657,03
    +16,48 (+0,45%)
     
  • EUR/GBP

    0,8442
    -0,0039 (-0,46%)
     
  • EUR/CHF

    1,0288
    -0,0006 (-0,06%)
     
  • EUR/CAD

    1,3556
    -0,0013 (-0,09%)
     

Enel tratta vendita unità brasiliana Celg-D - fonti

·1 minuto per la lettura
Il logo Enel presso la sede del gruppo a Milano

SAN PAOLO (Reuters) - Enel sta trattando la vendita di Celg-D, la sua società di distribuzione di energia in Brasile, operazione che potrebbe raggiungere i 2 miliardi di dollari di valore, secondo tre fonti a conoscenza della materia.

Tra le aziende interessate ad acquisire Celg-D, che distribuisce energia nello stato centro-occidentale brasiliano di Goias e serve 3,27 milioni di clienti, ci sono le brasiliane Cpfl Energia, controllata da State Grid Corporation of China, Neoenergia, controllata dalla spagnola Iberdrola, e Edp Energias do Brasil, in cui la portoghese EDP è il maggiore azionista.

Altri pretendenti di Celg-D, valutata circa 10 miliardi di reais (2,14 miliardi di dollari) incluso il debito, sono i concorrenti brasiliani Energisa e Equatorial Energia SA. L'equity value di Celg-D è di circa 5 miliardi di reais.

Enel e Neoenergia non hanno commentato. Cpfl, Edp Energias do Brasil, Equatorial ed Energisa non hanno ancora risposto a delle richieste di commento.

(Tradotto da Luca Fratangelo, editing Gianluca Semeraro)

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli