Italia markets close in 4 hours 51 minutes
  • FTSE MIB

    22.114,37
    +26,01 (+0,12%)
     
  • Dow Jones

    30.996,98
    -179,02 (-0,57%)
     
  • Nasdaq

    13.543,06
    0,00 (0,00%)
     
  • Nikkei 225

    28.822,29
    +190,84 (+0,67%)
     
  • Petrolio

    52,72
    +0,45 (+0,86%)
     
  • BTC-EUR

    27.326,06
    -163,66 (-0,60%)
     
  • CMC Crypto 200

    674,59
    -2,31 (-0,34%)
     
  • Oro

    1.862,70
    +6,50 (+0,35%)
     
  • EUR/USD

    1,2162
    -0,0012 (-0,10%)
     
  • S&P 500

    3.841,47
    -11,60 (-0,30%)
     
  • HANG SENG

    30.159,01
    +711,16 (+2,41%)
     
  • Euro Stoxx 50

    3.598,45
    -3,96 (-0,11%)
     
  • EUR/GBP

    0,8883
    -0,0009 (-0,10%)
     
  • EUR/CHF

    1,0777
    +0,0007 (+0,06%)
     
  • EUR/CAD

    1,5440
    -0,0059 (-0,38%)
     

Enel, una delle società elettriche più interessanti

Investimenti Bnp Paribas
·1 minuto per la lettura

Tra i megatrend accelerati dalla pandemia di Covid-19 vi è sicuramente quello della transizione energetica, architrave del piano di ripresa Next Generation EU da 750 miliardi di euro della Commissione europea e del programma elettorale del Presidente americano eletto Joe Biden. In questo senso Enel è una delle società più interessanti del comparto elettrico, con le azioni che hanno di recente superato la resistenza chiave a 8,50 euro. A sostenere la cavalcata dell’azienda a Piazza Affari vi sono anche le politiche monetarie delle Banche centrali: tradizionalmente infatti, il comparto delle utility riesce a catalizzare le attenzioni degli investitori grazie ai suoi rendimenti da dividendo che, uniti alla stabilità e alla prevedibilità dei business aziendali, offrono maggiori ritorni rispetto all’investimento in titoli di Stato. Questi ultimi sono infatti acquistati a piene mani dagli istituzionali, mossa che provoca una decisa contrazione dei loro rendimenti e un incremento del prezzo.

SCENARIO RIALZISTA

Strategie long su ritracciamento implementabili da 8,60 euro con stop loss a 8,25 euro e target a 9,50 euro.

SCENARIO RIBASSISTA

Short attivati con una discesa al di sotto di 8 euro. Lo stop loss è localizzato a 8,50 euro, mentre l’obiettivo a 7,22 euro.

Autore: Investimenti Bnp Paribas Per ulteriori notizie, analisi, interviste, visita il sito di Trend Online