Italia markets closed
  • FTSE MIB

    24.744,38
    +215,68 (+0,88%)
     
  • Dow Jones

    34.200,67
    +164,67 (+0,48%)
     
  • Nasdaq

    14.052,34
    +13,54 (+0,10%)
     
  • Nikkei 225

    29.683,37
    +40,67 (+0,14%)
     
  • Petrolio

    63,07
    -0,06 (-0,10%)
     
  • BTC-EUR

    46.980,08
    -4.664,06 (-9,03%)
     
  • CMC Crypto 200

    1.398,97
    +7,26 (+0,52%)
     
  • Oro

    1.777,30
    -2,90 (-0,16%)
     
  • EUR/USD

    1,1977
    +0,0001 (+0,01%)
     
  • S&P 500

    4.185,47
    +15,05 (+0,36%)
     
  • HANG SENG

    28.969,71
    +176,61 (+0,61%)
     
  • Euro Stoxx 50

    4.032,99
    +39,56 (+0,99%)
     
  • EUR/GBP

    0,8652
    -0,0031 (-0,36%)
     
  • EUR/CHF

    1,1012
    -0,0021 (-0,19%)
     
  • EUR/CAD

    1,4977
    -0,0033 (-0,22%)
     

Enel in volata sul Ftse Mib, completato il merger ENEL Américas-EGP Américas. Analisti positivi sul titolo

Titta Ferraro
·1 minuto per la lettura

ENEL Américas (ENIA) completa la fusione con EGP Américas in quanto tutte le condizioni imposte il 18 dicembre 2020 sono state soddisfatte. Ora Enel deve completare l'OPA parziale per un'ulteriore quota del 10% in Enel Americas. Il periodo di offerta va fino a metà aprile. Il costo totale della quota del 10% è di 1,2 mld di euro, ossia il 2% circa del debito di Enel stimato per il 2021. "Riteniamo che la razionalizzazione della struttura in America Latina sia di per sé positiva per Enel", argomenta Mediobanca Securities che ha rating outperform con target price a 9,50 euro. Dello stesso parere Banca Akros che indica un prezzo obiettivo più ambizioso (10,8 euro) con rating buy. "L'acquisto delle minorities di ENIA è positivo e comporta un lieve accrescimento degli utili per ENEL", spiegano gli analisti. A Piazza Affari il titolo Enel schizza in avanti oggi con un +2,8% a 8,67 euro.