Italia markets closed
  • FTSE MIB

    24.612,04
    +116,97 (+0,48%)
     
  • Dow Jones

    34.777,76
    +229,23 (+0,66%)
     
  • Nasdaq

    13.752,24
    +119,39 (+0,88%)
     
  • Nikkei 225

    29.357,82
    +26,45 (+0,09%)
     
  • Petrolio

    64,82
    +0,11 (+0,17%)
     
  • BTC-EUR

    47.906,67
    +1.963,71 (+4,27%)
     
  • CMC Crypto 200

    1.480,07
    +44,28 (+3,08%)
     
  • Oro

    1.832,00
    +16,30 (+0,90%)
     
  • EUR/USD

    1,2168
    +0,0100 (+0,83%)
     
  • S&P 500

    4.232,60
    +30,98 (+0,74%)
     
  • HANG SENG

    28.610,65
    -26,81 (-0,09%)
     
  • Euro Stoxx 50

    4.034,25
    +34,81 (+0,87%)
     
  • EUR/GBP

    0,8694
    +0,0012 (+0,13%)
     
  • EUR/CHF

    1,0948
    +0,0001 (+0,01%)
     
  • EUR/CAD

    1,4751
    +0,0088 (+0,60%)
     

Enel X sostiene Feralpi nel raggiungere obiettivi sostenibilità

Red
·2 minuto per la lettura
Image from askanews web site
Image from askanews web site

Roma, 13 apr. (askanews) - Aumentare l'efficienza energetica dello stabilimento di Lonato del Garda (Brescia) e "ridurre le emissioni di CO2 nell'atmosfera". Il gruppo Feralpi, uno dei principali produttori europei nel settore siderurgico, "ha scelto Enel X per raggiungere gli obiettivi di sostenibilità e di riduzione dell'impatto ambientale delle attività produttive".

La business line del gruppo Enel, spiegano le due società, "è intervenuta nella sala compressori del sito di Lonato del Garda installando due nuovi compressori di ultima generazione; ha effettuato la verifica dell'impianto di distribuzione; ha realizzato una nuova sala nell'area derivati completa di compressore, filtro ed essiccatore".

"L'intervento per il gruppo Feralpi - sottolinea il responsabile di Enel X Italia, Augusto Raggi - è un chiaro esempio dell'impegno di Enel X nell'offrire ai partner tecnologie avanzate di efficienza energetica che permettano di raggiungere gli obiettivi di sostenibilità. Vogliamo continuare a essere protagonisti nel processo di transizione energetica e siamo convinti di poterlo fare solo sviluppando soluzioni flessibili che abilitano nuovi utilizzi di energia e garantiscono una drastica riduzione dell'impatto ambientale, abbinate a servizi innovativi che consentono di accelerare il passaggio verso modelli di consumo elettrificati e digitalizzati".

"Produciamo acciaio da forno elettrico - aggiunge il consigliere delegato di Feralpi, Giovanni Pasini - e per questo l'energia rappresenta non solo una materia prima strategica, ma anche una leva su cui investire per rendere i nostri impianti sempre più efficienti e capaci di coniugare competitività e sostenibilità. Per farlo serve un approccio trasversale, comprensivo di azioni incisive anche sul fronte dei servizi di stabilimento. Agire sul loro efficientamento contribuisce a ridurre le emissioni complessive di CO2 per una siderurgia a sempre minore impatto verso la quale il nostro gruppo è proteso. La partnership con Enel X va proprio in questa direzione".

Il progetto di Enel X, che si è concluso a febbraio, "permetterà al gruppo Feralpi di aumentare l'efficienza energetica dell'impianto di quasi il 20%, passando da una media di 11mila megawattora consumati all'anno a poco più di 9mila, grazie all'utilizzo alternato dei compressori". Per l'impatto ambientale "questo valore si traduce in un risparmio potenziale di oltre 900 tonnellate di emissioni di CO2 all'anno".