Italia markets closed
  • Dow Jones

    29.683,74
    +548,75 (+1,88%)
     
  • Nasdaq

    11.051,64
    +222,13 (+2,05%)
     
  • Nikkei 225

    26.173,98
    -397,89 (-1,50%)
     
  • EUR/USD

    0,9731
    +0,0134 (+1,39%)
     
  • BTC-EUR

    20.123,35
    +396,13 (+2,01%)
     
  • CMC Crypto 200

    447,13
    +18,35 (+4,28%)
     
  • HANG SENG

    17.250,88
    -609,43 (-3,41%)
     
  • S&P 500

    3.719,04
    +71,75 (+1,97%)
     

Energia, Brunetta: 'Discorso straordinario di von der Leyen, ora alle parole seguano i fatti

(Adnkronos) - "Un discorso straordinario, quello di von der Leyen, cui devono seguire i fatti. Non possiamo morire di bollette, le famiglie non possono spendere tutto il loro reddito per pagare luce e gas, le imprese non possono chiudere perché non riescono a sostenere i costi dell'energia. Occorre che l'Europa sia in grado di dare risposte presto e bene, affiancando gli Stati, che stanno facendo tutto quello che possono". Ad affermarlo in una nota è Renato Brunetta, ministro per la Pubblica amministrazione, a margine dell'evento promosso in Campidoglio dall'Ufficio di collegamento del Parlamento europeo in Italia e dalla Rappresentanza della Commissione Ue in occasione del discorso sullo stato dell'Unione di Ursula von der Leyen.

"Il nostro Governo - sottolinea - ha già stanziato circa 60 miliardi di euro, ma occorrono nuove risorse e un Fondo europeo per rispondere alla guerra energetica che ci sta facendo la Russia. Guardando al futuro. Basta dipendenza. Bisogna produrre tutti i beni pubblici che servono all'Europa: energia e clima, pace, difesa, sicurezza alimentare, crescita, giustizia e coesione sociale".