Italia markets open in 8 hours 54 minutes
  • Dow Jones

    31.438,26
    -62,42 (-0,20%)
     
  • Nasdaq

    11.524,55
    -83,07 (-0,72%)
     
  • Nikkei 225

    26.871,27
    +379,30 (+1,43%)
     
  • EUR/USD

    1,0589
    +0,0030 (+0,29%)
     
  • BTC-EUR

    19.660,78
    -654,79 (-3,22%)
     
  • CMC Crypto 200

    455,80
    -6,00 (-1,30%)
     
  • HANG SENG

    22.229,52
    +510,46 (+2,35%)
     
  • S&P 500

    3.900,11
    -11,63 (-0,30%)
     

Energia, Gros-Pietro: bene Ue su diversificazione fonti energia

Image from askanews web site
Image from askanews web site

Roma, 31 mag. (askanews) - Guardando al quadro generale europeo sul conflitto russo-ucraino, "vediamo con soddisfazione che l'Europa si sta attrezzando con diverse diverse modalità, quindi da un lato nuove fonti di approvvigionamento, dall'altro incrementando la possibilità di rigassificazione del gas liquido. Ma anche vedendo se è possibile non interrompere troppo rapidamente la fornitura del gas russo". Lo ha affermato il presidente di Intesa SanPaolo, Gian Maria Gros-Pietro, a margine delle Considerazioni finali all'Assemblea di partecipanti di Bankitalia.

"Quello che è importante a mio avviso - ha proseguito - è non perdere di vista l'obiettivo di medio lungo termine, di ridurre la dipendenza non soltanto da determinati fornitori, ma dalle fonti fossili, che non sono rinnovabili e che prima o poi finiranno, ma soprattutto contribuiscono al cambiamento climatico e non bisogna perdere di vista quell'obiettivo. E qui c'è un vantaggio competitivo dei paesi del mezzogiorno e particolare del Mezzogiorno d'Italia nella possibilità di produrre energia da fonti rinnovabili".

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli