Italia markets close in 2 hours 49 minutes
  • FTSE MIB

    25.950,46
    -13,47 (-0,05%)
     
  • Dow Jones

    34.751,32
    -63,07 (-0,18%)
     
  • Nasdaq

    15.181,92
    +20,39 (+0,13%)
     
  • Nikkei 225

    30.500,05
    +176,71 (+0,58%)
     
  • Petrolio

    72,14
    -0,47 (-0,65%)
     
  • BTC-EUR

    40.264,35
    -881,45 (-2,14%)
     
  • CMC Crypto 200

    1.202,41
    -30,88 (-2,50%)
     
  • Oro

    1.761,10
    +4,40 (+0,25%)
     
  • EUR/USD

    1,1781
    +0,0010 (+0,08%)
     
  • S&P 500

    4.473,75
    -6,95 (-0,16%)
     
  • HANG SENG

    24.920,76
    +252,91 (+1,03%)
     
  • Euro Stoxx 50

    4.174,55
    +4,68 (+0,11%)
     
  • EUR/GBP

    0,8535
    +0,0006 (+0,07%)
     
  • EUR/CHF

    1,0928
    +0,0014 (+0,13%)
     
  • EUR/CAD

    1,4912
    -0,0011 (-0,07%)
     

Eni acquisisce Be Power, amplia l’offerta di servizi di ricarica elettrica

·1 minuto per la lettura
Image from askanews web site
Image from askanews web site

Milano, 5 ago. (askanews) - Eni, attraverso Eni gas e luce, ha sottoscritto l'accordo per l'acquisizione del 100% di Be Power che, tramite la controllata Be Charge, è il secondo operatore italiano con oltre 5mila punti di ricarica per veicoli elettrici sul suolo pubblico. L'operazione segna un ulteriore passo avanti nella strategia di Eni per la transizione energetica e nell'impegno della società a raggiungere la totale decarbonizzazione di prodotti e processi entro il 2050.

In un contesto di mercato della mobilità che prevede un costante incremento del numero di veicoli elettrici in circolazione in Italia e in Europa, l'acquisizione di Be Power consente a Eni gas e luce, che da febbraio ha un accordo di co-branding delle colonnine di ricarica Be Charge, di diventare un primario operatore della ricarica di veicoli elettrici su suolo pubblico, su suolo privato ad accesso pubblico e nelle stazioni di servizio Eni, in Italia e all'estero.

"Con l'acquisizione di Be Power, Eni si posiziona tra le società leader in un mercato al centro della strategia di transizione energetica dell'Unione Europea", ha commentato Claudio Descalzi, amministratore delegato di Eni. "Il business delle infrastrutture e dei servizi di ricarica di veicoli elettrici valorizza ulteriormente il portafoglio di attività di Eni gas e luce, che serve 10 milioni di clienti in 6 paesi europei e può contare su una capacità rinnovabile complessiva, tra installata, in costruzione e in prospettiva di sviluppo su aree indentificate, pari a 9 GW. Proseguiamo quindi nel nostro percorso che ci porterà a essere leader nella produzione e vendita di prodotti completamente decarbonizzati".

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli