Italia Markets closed

Eni, confermata nel Global Compact LEAD delle Nazioni Unite

Fgl
·1 minuto per la lettura

Roma, 21 set. (askanews) - Eni é stata confermata, per il terzo anno, come partecipante al Global Compact LEAD, "un segno del proprio impegno costante a favore dei principi delle Nazioni Unite per un business responsabile". Lo annuncia la società oin un comunicato. Eni, prosegue la nota, è stata riconosciuta tra i partecipanti più attivi all'iniziativa sulla sostenibilità d'impresa più grande al mondo. LEAD é una piattaforma per i partecipanti particolarmente coinvolti nel Global Compact, il movimento globale dell'ONU che sostiene le imprese nell'allineare le proprie strategie e operazioni con dieci principi universali su temi quali diritti umani, lavoro, ambiente e trasparenza e che sostiene inoltre le imprese nell'intraprendere azioni strategiche per raggiungere gli obiettivi più ampi dell'ONU, come gli Obiettivi di Sviluppo Sostenibile (SDGs). "Questo riconoscimento conferma il valore delle nostre iniziative per la sostenibilità e rinforza ulteriormente la nostra visione di lungo termine, orientata fortemente verso la creazione di valore per, e in cooperazione con, i nostri stakeholder - dalle organizzazioni internazionali alla società civile, dagli investitori alle comunità nelle quali operiamo - combinando sostenibilità ambientale, sociale ed economica. Il nostro impegno deve essere ancora più forte oggi, in un momento di trasformazione globale, perché é solo attraverso la collaborazione internazionale e multilaterale che possiamo costruire un futuro sostenibile" ha detto Claudio Descalzi, Amministratore Delegato di Eni. (Segue)