Italia markets closed
  • FTSE MIB

    21.354,65
    +60,79 (+0,29%)
     
  • Dow Jones

    31.097,26
    +321,83 (+1,05%)
     
  • Nasdaq

    11.127,84
    +99,11 (+0,90%)
     
  • Nikkei 225

    25.935,62
    -457,42 (-1,73%)
     
  • Petrolio

    108,46
    +2,70 (+2,55%)
     
  • BTC-EUR

    18.253,43
    -420,32 (-2,25%)
     
  • CMC Crypto 200

    420,84
    +0,70 (+0,17%)
     
  • Oro

    1.812,90
    +5,60 (+0,31%)
     
  • EUR/USD

    1,0426
    -0,0057 (-0,54%)
     
  • S&P 500

    3.825,33
    +39,95 (+1,06%)
     
  • HANG SENG

    21.859,79
    -137,10 (-0,62%)
     
  • Euro Stoxx 50

    3.448,31
    -6,55 (-0,19%)
     
  • EUR/GBP

    0,8623
    +0,0016 (+0,19%)
     
  • EUR/CHF

    1,0002
    -0,0005 (-0,05%)
     
  • EUR/CAD

    1,3434
    -0,0056 (-0,42%)
     

Eni, da Gazprom solo 50% dei 63 million metri cubi gas richiesti per oggi

Il logo Eni presso una stazione di servizio a Roma

ROMA (Reuters) - Eni ha detto di aver ricevuto comunicazione da Gazprom che fornirà oggi solo il 50% della richiesta giornaliera di gas pari a circa 63 milioni di metri cubi.

In una nota di aggiornamento sull'approvvigionamento di gas dalla Russia pubblicata sul sito, Eni conferma che anche oggi, per il terzo giorno, le richieste sono state soddisfatte solo in modo parziale "con quantità effettive consegnate pressoché invariate rispetto ieri".

Ieri il ministro della Transizione ecologica Roberto Cingolani ha detto che la riduzione delle forniture di gas dalla Russia ha finora prodotto un "un danno limitato" e che la situazione viene monitorata costantemente ed è sotto controllo. Il ministro ha anche detto che se questa riduzione di fornitura dovesse perdurare, a inizio della prossima settimana il governo è pronto a mettere in campo contromisure.

L'Italia ha raggiunto un tasso di riempimento negli impianti di stoccaggio di gas pari al 54% della capacità totale.

Il presidente del Consiglio Mario Draghi, parlando ieri da Kiev, ha detto che la Russia mente quando dice che le riduzioni di forniture non sono premeditate ma legate a problemi di manutenzione.

"Sia la Germania che noi, e altri, crediamo che queste siano bugie. In realtà c'è un uso politico del gas, così come stanno usando il grano per fini politici", ha detto Draghi.

(Stefano Bernabei, editing Sabina Suzzi)

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli