Italia markets closed

Eni, Descalzi: nel 2050 taglieremo 80% emissioni totali

Cos

Roma, 29 feb. (askanews) - "Nel 2050 Eni taglierà dell'80% le emissioni totali: delle sue lavorazioni e degli oltre 20 milioni di clienti che stimiamo di avere allora". Ad affermarlo l'ad Claudio Descalzi, su 'La Repubblica'.

"Il cambiamento climatico - spiega Descalzi - avrà forti ricadute sui nostri mestieri e costruire un'azienda sostenibile nel lungo termine è imperativo; sia per le comunità dove operiamo sia per gli investitori. Da cinque anni abbiamo iniziato a pensare a queste strategie e dall'anno scorso mettiamo a punto una metodologia severa che include le emissioni in tutte le tre fasi: la nostra produzione di idrocarburi, l'elettricità che Eni consuma per usi interni e i clienti finali che usano prodotti nostri o di altri che noi vendiamo e che pesano l'80% del totale. Di recente qualche rivale ha annunciato tagli alle emissioni dei suoi business maggiori, senza includere tutte le filiere produttive. Noi - aggiunge Descalzi - abbiamo messo a punto un metodo che contempla i tre tipi di emissioni e ci porterà a produrre carburanti e affini senza più carbonio, perché arrivano da materie naturali o perché cattureremo la Co2 rilasciata nel processo. Per questo nel 2050 Eni taglierà dell'80% le emissioni totali: delle sue lavorazioni e degli oltre 20 milioni di clienti che stimiamo di avere allora. Obiettivi che superano le raccomandazioni che superano le raccomandazioni Iea sull'accordo di Parigi".