Italia markets close in 4 hours 24 minutes

Eni, Descalzi: nel futuro sarà ancor più sostenibile -2-

Bos

Milano, 28 feb. (askanews) - "Abbiamo poi quantificato i target di riduzione della nostra impronta carbonica. Per primi ci siamo dati una metodologia di calcolo delle emissioni omnicomprensiva che include emissioni dirette e indirette derivanti dall'uso finale dei prodotti, indipendentemente dal fatto che siano di nostra produzione o acquistati da terzi", ha poi aggiunto Descalzi.

"Di conseguenza - ha proseguito - i target di riduzione delle nostre emissioni assolute di GHG non hanno una quantificazione direttamente comparabile con altre metodologie per l'ampiezza della rilevazione. La riduzione fissata è dell'80% delle emissioni nette GHG dei nostri prodotti energetici al 2050, ben oltre la soglia di riduzione del 70% indicata dalla Iea nello scenario compatibile con gli obiettivi dell'Accordo di Parigi".

"Abbiamo disegnato una strategia che coniuga la sostenibilità economica con quella ambientale e l'abbiamo declinata progettando azioni che abbiamo già dimostrato di saper realizzare. Ciò consentirà a Eni di essere un leader nel mercato a cui fornirà prodotti energetici fortemente decarbonizzati contribuendo attivamente al processo di transizione energetica"