Italia markets open in 5 hours 52 minutes
  • Dow Jones

    34.751,32
    -63,07 (-0,18%)
     
  • Nasdaq

    15.181,92
    +20,39 (+0,13%)
     
  • Nikkei 225

    30.388,61
    +65,27 (+0,22%)
     
  • EUR/USD

    1,1766
    -0,0006 (-0,05%)
     
  • BTC-EUR

    40.431,25
    -661,89 (-1,61%)
     
  • CMC Crypto 200

    1.217,71
    -15,58 (-1,26%)
     
  • HANG SENG

    24.667,85
    -365,36 (-1,46%)
     
  • S&P 500

    4.473,75
    -6,95 (-0,16%)
     

Eni, nuova scoperta a olio in offshore messicano

·1 minuto per la lettura
Il logo di Eni davanti alla sede a San Donato Milanese

ROMA (Reuters) - Eni annuncia una nuova scoperta a olio nelle acque medio-profonde del Blocco 10, nel bacino di Sureste dell’offshore messicano.

Lo dice una nota aggiungendo che secondo stime preliminari la nuova scoperta può contenere tra 150 e 20Mboe in posto.

Il pozzo esplorativo Sayulita-1 EXP, che ha portato alla scoperta, è il settimo pozzo esplorativo di successo perforato da Eni Messico nel bacino di Sureste, ed è il secondo pozzo contrattuale del Blocco 10. Si trova a circa 70km dalla costa, a circa 15km dalla recedente scoperta ad olio di Saasken.

Sul pozzo è stata condotta una intensa campagna di acquisizione dati che indicano capacità produttive sino a circa 3.000 barili giorno.

La Joint Venture del Blocco 10 è composta da Eni (Operatore, 65%), Lukoil (20%) e Capricorn, una consociata interamente controllata da Cairn Energy PLC (15%).

(In redazione Francesca Piscioneri, Sabina Suzzi)

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli