Annuncio pubblicitario
Italia markets closed
  • FTSE MIB

    34.215,84
    -313,29 (-0,91%)
     
  • Dow Jones

    40.287,53
    -377,49 (-0,93%)
     
  • Nasdaq

    17.726,94
    -144,28 (-0,81%)
     
  • Nikkei 225

    40.063,79
    -62,56 (-0,16%)
     
  • Petrolio

    80,25
    -2,57 (-3,10%)
     
  • Bitcoin EUR

    61.603,14
    +171,94 (+0,28%)
     
  • CMC Crypto 200

    1.384,75
    +53,85 (+4,05%)
     
  • Oro

    2.402,80
    -53,60 (-2,18%)
     
  • EUR/USD

    1,0886
    -0,0014 (-0,13%)
     
  • S&P 500

    5.505,00
    -39,59 (-0,71%)
     
  • HANG SENG

    17.417,68
    -360,73 (-2,03%)
     
  • Euro Stoxx 50

    4.827,24
    -42,88 (-0,88%)
     
  • EUR/GBP

    0,8424
    +0,0007 (+0,08%)
     
  • EUR/CHF

    0,9667
    +0,0000 (+0,00%)
     
  • EUR/CAD

    1,4936
    +0,0005 (+0,03%)
     

Eni ottiene seconda licenza per stoccaggio anidride carbonica nel Regno Unito

Un cartello della società energetica Eni in una stazione di servizio dell'Egyptian International Gas Technology "Gastec" nella località sul Mar Rosso di Sharm el-Sheikh

MILANO (Reuters) - L'affiliata di Eni nel Regno Unito ha ottenuto l'ok dell'autorità britannica per l'assegnazione della licenza di stoccaggio di Co2 per il giacimento di gas depletato di Hewett, nella parte meridionale del Mare del Nord.

Questa nuova licenza si aggiunge a quella ottenuta presso la Baia di Liverpool nel 2020, dove Eni è l'operatore del trasporto e dello stoccaggio di anidride carbonica all'interno del consorzio HyNet North West, e permetterà, insieme ad altri progetti in corso di realizzazione, come l'eolico offshore di Dogger Bank, di consolidare il ruolo del gruppo come uno degli attori principali nel processo di decarbonizzazione del Regno Unito, si legge in una nota.

La capacità iniziale di stoccaggio di Co2 è stimata in circa sei milioni di tonnellate per anno a partire dall'ultima parte del decennio per arrivare a superare le 10 milioni di tonnellate dopo il 2030, apportando un significativo contributo all'obiettivo del Regno Unito di stoccare 20-30 milioni di tonnellate di Co2.

(Gianluca Semeraro, editing Claudia Cristoferi)