Italia Markets close in 1 hr 44 mins

Eni: progetto fotovoltaico da 50 MWp in Kazakhstan

Daniela La Cava

Eni, attraverso la sua consociata locale ArmWind LLP, si è aggiudicata i diritti per la realizzazione di un impianto fotovoltaico da 50 MWp nella regione del Turkestan, nel sud del Kazakhstan, a seguito di un’asta gestita dalle Autorità kazake. L’asta si è tenuta nell’ambito di un’iniziativa congiunta del ministero dell’Energia della Repubblica del Kazakhstan e del Programma delle Nazioni Unite per lo Sviluppo (UNDP).

Lo scorso settembre, ricorda la società in una nota, Eni ha ottenuto il progetto per la realizzazione di un impianto da 48 MW come estensione del progetto Badamsha 1, un impianto eolico a sua volta da 48 MW e attualmente in costruzione nella regione di Aktobe, nel Kazakhstan occidentale.

Con questa assegnazione Eni entra nel settore dell’energia solare del paese. Il progetto, che verrà completato nella seconda metà del 2021, contribuirà alla progressiva decarbonizzazione del settore energetico del paese. Il nuovo impianto permetterà la riduzione di gas climalteranti per un totale di 1,2 milioni di tonnellate di CO2 equivalente per la durata del ciclo di vita dell’impianto.