Annuncio pubblicitario
Italia markets close in 6 hours 4 minutes
  • FTSE MIB

    32.933,76
    +21,42 (+0,07%)
     
  • Dow Jones

    38.989,83
    -97,57 (-0,25%)
     
  • Nasdaq

    16.207,51
    -67,39 (-0,41%)
     
  • Nikkei 225

    40.097,63
    -11,57 (-0,03%)
     
  • Petrolio

    78,36
    -0,38 (-0,48%)
     
  • Bitcoin EUR

    61.555,88
    +1.580,25 (+2,63%)
     
  • CMC Crypto 200

    885,54
    0,00 (0,00%)
     
  • Oro

    2.134,50
    +8,20 (+0,39%)
     
  • EUR/USD

    1,0857
    -0,0002 (-0,02%)
     
  • S&P 500

    5.130,95
    -6,13 (-0,12%)
     
  • HANG SENG

    16.162,64
    -433,33 (-2,61%)
     
  • Euro Stoxx 50

    4.895,97
    -16,95 (-0,35%)
     
  • EUR/GBP

    0,8558
    +0,0006 (+0,07%)
     
  • EUR/CHF

    0,9615
    +0,0011 (+0,11%)
     
  • EUR/CAD

    1,4741
    +0,0008 (+0,05%)
     

Eni sigla MoI con egiziana Egas per collaborazione su riduzione emissioni, valorizzazione gas

Il logo Eni presso una stazione di servizio a Roma

MILANO (Reuters) - Eni ha firmato un Memorandum of Intent (MoI) con l'egiziana Natural Gas Holding Company (Egas) per una collaborazione sulle tecnologie di riduzione delle emissioni nel settore petrolifero e per un piano di iniziative finalizzate ad un'ulteriore valorizzazione del gas.

Lo si apprende da una nota Eni relativa all'incontro tenutosi oggi al Cairo tra il Presidente della Repubblica Araba d'Egitto, Abdel Fattah El-Sisi, e l'AD del gruppo italiano Claudio Descalzi per approfondire le aree di interesse comune e di collaborazione.

"I principali temi discussi sono stati le attività attuali e future di Eni in Egitto, con un focus sulla campagna esplorativa in corso, i cui risultati preliminari sono già positivi, e che ha il potenziale per consentire di aumentare l’export rapidamente facendo leva sulla capacità disponibile negli asset dell'azienda sulla costa mediterranea", spiega la nota.

Al centro delle discussioni anche i temi sulla transizione energetica e decarbonizzazione del settore energetico egiziano.

Eni è il principale produttore in Egitto con una produzione di idrocarburi di circa 350.000 barili di olio equivalente al giorno.

(Andrea Mandalà, editing Stefano Bernabei)