Italia markets closed

Enpam: "C’è maggiore sensibilità sul tema dello spreco alimentare"

webinfo@adnkronos.com

"Credo che oggi ci sia una sensibilità aumentata sulla questione delle spreco alimentare che porta maggiore consapevolezza dell’importanza di mantenere il patrimonio di salute che la natura ci ha assegnato sia in senso individuale che collettivo e che questo si sostanzi anche con una maggiore sensibilità alle tematiche ambientali, di vivibilità dei luoghi dove viviamo e lavoriamo". Così Alberto Oliveti, presidente Fondazione Enpam, in occasione della settima Giornata Nazionale di prevenzione dello spreco alimentare celebrata questa mattina presso la Fondazione Enpam.  

"Spero che questa quotidianità di scelte si sostanzi con una visione superiore, di prospettiva, che permetta di impostare delle politiche di tipo economico e sociale che aiutino questa maggiore consapevolezza individuale sullo spreco alimentare, della tutela ambientale e della salute", aggiunge sottolineando che il ruolo dei giovani in questa direzione è "fondamentale perché sono la forza propulsiva della società".