Italia markets open in 3 hours 8 minutes
  • Dow Jones

    33.852,53
    +3,07 (+0,01%)
     
  • Nasdaq

    10.983,78
    -65,72 (-0,59%)
     
  • Nikkei 225

    27.921,84
    -106,00 (-0,38%)
     
  • EUR/USD

    1,0358
    +0,0024 (+0,23%)
     
  • BTC-EUR

    16.274,65
    +296,97 (+1,86%)
     
  • CMC Crypto 200

    400,28
    +11,56 (+2,97%)
     
  • HANG SENG

    18.245,04
    +40,36 (+0,22%)
     
  • S&P 500

    3.957,63
    -6,31 (-0,16%)
     

Era stato rinviato a giudizio con altri 5 per omicidio e disastro colposo nel terremoto del 2016

L'ex sindaco di Amatrice Sergio Pirozzi
L'ex sindaco di Amatrice Sergio Pirozzi

In merito a quell’orribile crollo di una palazzina durante il sisma di Amatrice è stato assolto l’ex sindaco della cittadina Sergio Pirozzi: l’amministratore sceso poi in politica con “Lo Scarpone” era stato rinviato a giudizio con altri 5 indagati per omicidio e disastro colposo nel terremoto del 2016. Sergio Pirozzi è invece uscito assolto nel processo a Rieti in merito allo specifico episodio del crollo di una delle palazzine di Piazza Sagnotti.

Crollo di una palazzina, assolto Pirozzi

In quel disastro morirono 7 persone ed assieme allo stesso Pirozzi sono stati assolti gli altri 5 imputati. Tra essi, come spiega AdnKronos, “l’allora direttore dei lavori Ivo Carloni e l’allora capo dei vigili urbani Gianfranco Salvatore, nel frattempo deceduto”. Su di loro gravavano capi di imputazione in dibattimento di omicidio colposo e disastro colposo.

Le parole del difensore dell’ex sindaco

Il difensore di Pirozzi, l’avvocato Mario Cicchetti, ha spiegato ad AdnKronos: “La palazzina subì danni per il sima dell’Aquila del 2009 e l’allora sindaco, predecessore di Pirozzi, dispose un’ordinanza di sgombero”. E ancora: “I condomini fecero i lavori attraverso propri tecnici e poi purtroppo l’edificio crollò col sisma del 24 agosto del 2016“. Poi la chiosa: “Nel rispetto doveroso per le vittime, questa sentenza fa giustizia e restituisce dignità a un sindaco che ha sempre manifestato l’attaccamento alla propria comunità”.