Italia markets closed
  • FTSE MIB

    24.612,04
    +116,97 (+0,48%)
     
  • Dow Jones

    34.777,76
    +229,23 (+0,66%)
     
  • Nasdaq

    13.752,24
    +119,39 (+0,88%)
     
  • Nikkei 225

    29.357,82
    +26,45 (+0,09%)
     
  • Petrolio

    64,82
    +0,11 (+0,17%)
     
  • BTC-EUR

    48.662,72
    +1.217,62 (+2,57%)
     
  • CMC Crypto 200

    1.480,07
    +44,28 (+3,08%)
     
  • Oro

    1.832,00
    +16,30 (+0,90%)
     
  • EUR/USD

    1,2167
    +0,0098 (+0,82%)
     
  • S&P 500

    4.232,60
    +30,98 (+0,74%)
     
  • HANG SENG

    28.610,65
    -26,81 (-0,09%)
     
  • Euro Stoxx 50

    4.034,25
    +34,81 (+0,87%)
     
  • EUR/GBP

    0,8695
    +0,0013 (+0,14%)
     
  • EUR/CHF

    1,0948
    +0,0001 (+0,01%)
     
  • EUR/CAD

    1,4743
    +0,0081 (+0,55%)
     

Erg: assemblea approva bilancio 2020 e dividendo. Cda nomina Paolo Luigi Merli nuovo ceo

Daniela La Cava
·1 minuto per la lettura

L'assemblea degli azionisti di Erg ha approvato il bilancio di esercizio al 31 dicembre 2020 e ha deliberato il pagamento di un dividendo di 0,75 euro per azione, che sarà messo in pagamento a partire dal 26 maggio 2021 (payment date), previo stacco della cedola (n. 24) a partire dal 24 maggio 2021 (ex date) e record date il 25 maggio 2021. È stato inoltre nominato per il prossimo triennio il nuovo consiglio di amministrazione, confermando Edoardo Garrone alla presidenza. In particolare, il board ha nominato Paolo Luigi Merli, già direttore generale e cfo del Gruppo, quale nuovo amministratore delegato, e ha confermato Alessandro Garrone vice presidente esecutivo e Giovanni Mondini vice presidente. "Il presidente Edoardo Garrone, in continuità con il precedente mandato, gestirà, attraverso compiti di supervisione, indirizzo e controllo, le attività di affari societari", si legge nel comunicato. Il board esprime a Luca Bettonte, amministratore delegato nel corso degli ultimi nove anni e confermato come consigliere e membro del comitato strategico, "un profondo ringraziamento per gli straordinari risultati raggiunti, che hanno permesso a Erg di svilupparsi ed affermarsi come primario player europeo nelle rinnovabili attraverso una radicale trasformazione industriale".