Italia markets close in 5 hours 13 minutes
  • FTSE MIB

    23.760,29
    +78,72 (+0,33%)
     
  • Dow Jones

    31.802,44
    +306,14 (+0,97%)
     
  • Nasdaq

    12.609,16
    -310,99 (-2,41%)
     
  • Nikkei 225

    29.027,94
    +284,69 (+0,99%)
     
  • Petrolio

    65,71
    +0,66 (+1,01%)
     
  • BTC-EUR

    45.515,48
    +3.251,00 (+7,69%)
     
  • CMC Crypto 200

    1.094,46
    +70,26 (+6,86%)
     
  • Oro

    1.700,50
    +22,50 (+1,34%)
     
  • EUR/USD

    1,1910
    +0,0058 (+0,49%)
     
  • S&P 500

    3.821,35
    -20,59 (-0,54%)
     
  • HANG SENG

    28.773,23
    +232,40 (+0,81%)
     
  • Euro Stoxx 50

    3.778,48
    +15,24 (+0,40%)
     
  • EUR/GBP

    0,8580
    +0,0010 (+0,12%)
     
  • EUR/CHF

    1,1084
    -0,0007 (-0,06%)
     
  • EUR/CAD

    1,5005
    +0,0011 (+0,07%)
     

Ericsson leader nel 5G. Utile e fatturato in crescita nel 2020

Alessandra Caparello
·1 minuto per la lettura

Nel quarto trimestre, Ericsson ha registrato un aumento dell'utile netto grazie all'aumento delle vendite di rete. Il fornitore svedese di apparecchiature per le telecomunicazioni si è specializzato nel 5G con 127 contratti commerciali e 79 reti operative in tutto il mondo e a seguito di questo annuncio, le azioni sono aumentate di quasi il 9%. L'utile netto è aumentato del 60% a 7,2 miliardi di corone svedesi (710 milioni di euro) per i tre mesi terminati il 31 dicembre, aiutato dalla crescita organica del 20% dei ricavi di rete. Il fatturato è aumentato del 5%, da 66,4 miliardi di corone a 69,6 miliardi di corone. Al netto di cessioni, acquisizioni e oscillazioni valutarie, è aumentato del 13%. Ericsson ha dichiarato che prevede di offrire un dividendo 2020 di due corone per azione, da 1,50 corone per azione nel 2019.