Italia markets closed
  • FTSE MIB

    24.621,72
    -63,95 (-0,26%)
     
  • Dow Jones

    34.429,88
    +34,87 (+0,10%)
     
  • Nasdaq

    11.461,50
    -20,95 (-0,18%)
     
  • Nikkei 225

    27.777,90
    -448,18 (-1,59%)
     
  • Petrolio

    80,34
    -0,88 (-1,08%)
     
  • BTC-EUR

    16.098,24
    -139,60 (-0,86%)
     
  • CMC Crypto 200

    404,33
    +2,91 (+0,72%)
     
  • Oro

    1.797,30
    -3,80 (-0,21%)
     
  • EUR/USD

    1,0531
    +0,0002 (+0,02%)
     
  • S&P 500

    4.071,70
    -4,87 (-0,12%)
     
  • HANG SENG

    18.675,35
    -61,09 (-0,33%)
     
  • Euro Stoxx 50

    3.977,90
    -6,60 (-0,17%)
     
  • EUR/GBP

    0,8576
    -0,0009 (-0,10%)
     
  • EUR/CHF

    0,9871
    +0,0010 (+0,10%)
     
  • EUR/CAD

    1,4193
    +0,0068 (+0,48%)
     

Erling Haaland, Schmeichel: "Unione dei più forti attaccanti al mondo"

Erling Haaland ha molte delle stesse qualità di Cristiano Ronaldo e Zlatan Ibrahimovic, secondo Peter Schmeichel, che ha descritto il giocatore del Manchester City come diversi attaccanti di alto livello "messi in un unico giocatore".

Haaland si è esibito in un'incredibile prestazione vincendo quasi da solo il derby di domenica per 6-3 contro lo United, segnando una tripletta e fornendo due assist per il compagno Phil Foden, autore di una tripletta.

Il norvegese - che ha segnato 14 gol nelle sue prime otto presenze in Premier League - ha ora realizzato una tripletta in tre partite consecutive di campionato, diventando il primo giocatore a riuscirci nella storia della competizione.

Dopo aver visto Haaland fare a pezzi lo United all'Etihad Stadium, Schmeichel ha evidenziato le somiglianze tra il 22enne e diverse leggende del calcio.

"La parte più importante di un buon attaccante è la pazienza. Ho giocato contro alcuni dei migliori attaccanti, e quando giocano male è il momento in cui devi concentrarti", ha detto l'ex portiere di United e City a BBC Radio 5 Live. "I Cristiano Ronaldo, i Filippo Inzaghi di questo mondo, scompaiono e all'improvviso hanno un'occasione. Quando si guarda ad Haaland, si vedono giocatori diversi. Quel gol alla Zlatan, e c'è anche Ronaldo. Si vedono i migliori, i migliori attaccanti in uno. Ecco perché è così pericoloso. Ha il lusso di vedere molti attaccanti di alto livello e di metterli tutti in un unico giocatore".