Italia markets closed
  • FTSE MIB

    19.285,41
    +208,46 (+1,09%)
     
  • Dow Jones

    28.335,57
    -28,09 (-0,10%)
     
  • Nasdaq

    11.548,28
    +42,28 (+0,37%)
     
  • Nikkei 225

    23.516,59
    +42,32 (+0,18%)
     
  • Petrolio

    39,78
    -0,86 (-2,12%)
     
  • BTC-EUR

    11.065,62
    +11,00 (+0,10%)
     
  • CMC Crypto 200

    260,05
    -1,40 (-0,54%)
     
  • Oro

    1.903,40
    -1,20 (-0,06%)
     
  • EUR/USD

    1,1868
    +0,0042 (+0,36%)
     
  • S&P 500

    3.465,39
    +11,90 (+0,34%)
     
  • HANG SENG

    24.918,78
    +132,65 (+0,54%)
     
  • Euro Stoxx 50

    3.198,86
    +27,45 (+0,87%)
     
  • EUR/GBP

    0,9096
    +0,0063 (+0,69%)
     
  • EUR/CHF

    1,0723
    +0,0000 (+0,00%)
     
  • EUR/CAD

    1,5567
    +0,0044 (+0,28%)
     

Esame avvocato 2020, prove scritte il 15-16-17 dicembre

Red/Cro/Bla
·1 minuto per la lettura

Roma, 15 set. (askanews) - "Sono veramente felice di annunciare che le prove scritte per l'esame di avvocato 2020 si terranno il 15, 16 e 17 dicembre prossimi e le domande di partecipazione dovranno essere inviate per via telematica entro l'11 novembre 2020. Il bando sarà pubblicato integralmente stasera in Gazzetta Ufficiale - lo annuncia il sottosegretario alla Giustizia, Vittorio Ferraresi - Nonostante il periodo di emergenza per la pandemia, la commissione centrale e le sottocommissioni hanno fatto ogni sforzo possibile per garantire il regolare svolgimento delle prove, in tutte le consuete articolazioni, nel pieno rispetto della normativa anti-covid". "Per quanto riguarda la sessione anno 2019 - prosegue Ferraresi - le sottocommissioni costituite presso tutte le Corti di appello hanno terminato le operazioni di correzione delle prove scritte entro il 31 luglio 2020, nonostante il periodo di sospensione delle attività durato quasi tre mesi a seguito dell'emergenza Covid-19. Ringrazio tutti i commissari per l'enorme impegno profuso, che ha consentito la celere conclusione delle operazioni di correzione delle prove scritte, adeguando, sotto il profilo temporale, la sessione di esame anno 2019 alle precedenti" conclude. Nella Gazzetta Ufficiale del 27 novembre 2020 sarà pubblicato un decreto ministeriale contenente eventuali misure per disciplinare l'accesso e la permanenza nelle sedi concorsuali al fine di garantire il rispetto della normativa in materia di prevenzione del contagio da Covid-19.