Italia Markets close in 2 hrs 34 mins
  • FTSE MIB

    19.458,31
    +84,10 (+0,43%)
     
  • Dow Jones

    28.195,42
    -410,89 (-1,44%)
     
  • Nasdaq

    11.478,88
    -192,67 (-1,65%)
     
  • Nikkei 225

    23.567,04
    -104,09 (-0,44%)
     
  • Petrolio

    40,60
    -0,23 (-0,56%)
     
  • BTC-EUR

    10.037,68
    +642,21 (+6,84%)
     
  • CMC Crypto 200

    239,21
    +5,54 (+2,37%)
     
  • Oro

    1.908,60
    -3,10 (-0,16%)
     
  • EUR/USD

    1,1819
    +0,0046 (+0,3900%)
     
  • S&P 500

    3.426,92
    -56,89 (-1,63%)
     
  • HANG SENG

    24.569,54
    +27,28 (+0,11%)
     
  • Euro Stoxx 50

    3.231,61
    -10,90 (-0,34%)
     
  • EUR/GBP

    0,9133
    +0,0044 (+0,48%)
     
  • EUR/CHF

    1,0721
    +0,0008 (+0,07%)
     
  • EUR/CAD

    1,5576
    +0,0059 (+0,38%)
     

ESCLUSIVA - Deutsche Bank, AD al consiglio: fusione non è in agenda - fonti

di Patricia Uhlig e Tom Sims
·1 minuto per la lettura
L'amministratore delegato di Deutsche Bank, Christian Sewing, parla durante la conferenza stampa annuale della banca a Francoforte
L'amministratore delegato di Deutsche Bank, Christian Sewing, parla durante la conferenza stampa annuale della banca a Francoforte

di Patricia Uhlig e Tom Sims

FRANCOFORTE (Reuters) - L'amministratore delegato di Deutsche Bank, Christian Sewing, ha detto al consiglio di sorveglianza dell'istituto che al momento non è focalizzato sulle fusioni ma sta concentrando l'attenzione sulla riorganizzazione della banca fino al 2022.

Lo riferiscono fonti vicine alla situazione.

Sewing è intervenuto in occasione di una riunione annuale del consiglio di sorveglianza tenuta per discutere della strategia del gruppo. La dichiarazione si inserisce in un momento di crescente senso di urgenza in Europa sulla necessità che le banche si espandano, con la crisi provocata dal coronavirus che continua a penalizzare il settore dopo un decennio di deboli rendimenti.

Sewing ha già detto di puntare a un ruolo di primo piano per Deutsche Bank nel processo di consolidamento bancario in Europa ma all'incontro, tenutosi nei giorni scorsi, ha spiegato che per ora intende concentrarsi sul miglioramento della redditività del gruppo.

Il tema delle fusioni non è al momento in cima all'agenda dell'istituto di credito, hanno detto le fonti, che hanno preferito non essere nominate perché non autorizzate a parlare con la stampa.

Nessun commento da parte della banca.

L'istituto con sede a Francoforte sta finalmente compiendo progressi nella radicale ristrutturazione del gruppo, chiudendo e riducendo alcune aree di attività con il licenziamento di 18.000 dipendenti, nel tentativo di recuperare la redditività dopo anni di perdite. Sewing intende concentrarsi su questa strategia fino al 2022, secondo le fonti.

L'anno scorso, Deutsche Bank ha interrotto i colloqui di fusione con la rivale Commerzbank. Ha, inoltre, esplorato brevemente la possibilità di una integrazione con la banca svizzera Ubs.

(Tradotto da Redazione Danzica, in Redazione a Milano Cristina Carlevaro, camilla.caraccio@thomsonreuters.com, +48587721396)