Italia markets open in 3 hours 50 minutes
  • Dow Jones

    31.496,30
    +572,20 (+1,85%)
     
  • Nasdaq

    12.920,15
    +196,65 (+1,55%)
     
  • Nikkei 225

    28.779,72
    -84,60 (-0,29%)
     
  • EUR/USD

    1,1905
    -0,0020 (-0,17%)
     
  • BTC-EUR

    42.320,36
    +155,03 (+0,37%)
     
  • CMC Crypto 200

    1.018,49
    +75,32 (+7,99%)
     
  • HANG SENG

    28.673,41
    -424,88 (-1,46%)
     
  • S&P 500

    3.841,94
    +73,47 (+1,95%)
     

ESCLUSIVA-Deutsche Bank, regolatori chiedono che Ceo lasci ruolo in investment bank - fonti

·2 minuto per la lettura
Logo di Deutsche Bank

FRANCOFORTE (Reuters) - Le autorità di regolamentazione stanno facendo pressioni sul Ceo di Deutsche Bank, Christian Sewing, affinché rinunci alla supervisione quotidiana sull'ampia attività di investment banking dell'istituto di credito.

Lo hanno detto due fonti a conoscenza della questione.

I funzionari della Banca centrale europea hanno avuto diversi colloqui con manager di Deutsche Bank, tra cui Sewing, in cui hanno detto che il Ceo dovrebbe delegare il controllo diretto della divisione a un altro membro del consiglio, secondo le fonti che sono state coinvolte o informate sulle discussioni.

Non è chiaro quando i regolatori abbiano espresso per l'ultima volta i loro timori in modo diretto, ma, secondo le due fonti, la scorsa settimana la banca era ben consapevole della loro posizione, aggiungendo che il contatto con Deutsche era "costante".

Secondo quanto riferito, le autorità di regolamentazione temono che Sewing abbia troppe responsabilità, lasciando la banca d'investimento esposta a rischi operativi. Secondo le loro proposte, Sewing, pur cedendo la supervisione quotidiana a un altro manager, manterrebbe la responsabilità generale in qualità di Ceo del gruppo, hanno detto le fonti.

Deutsche Bank non ha commentato né sul ruolo di Sewing né sulle discussioni con la Bce sulla possibilità che il Ceo rinunci al controllo diretto della divisione di investment banking.

Deutsche Bank è il più grande istituto di credito tedesco ed è una delle poche grandi banche al mondo ad affidare la supervisione quotidiana dell'investment banking al proprio amministratore delegato. Nella maggior parte delle banche, altri membri del consiglio sovrintendono alla divisione.

La banca d'investimento è la principale fonte di profitto dell'istituto di credito tedesco, ma anche il fulcro del rischio per una banca considerata una delle più critiche per il funzionamento del sistema finanziario globale.

Tali perplessità normative sorgono mentre Deutsche Bank sta conducendo un'indagine interna, che, secondo tre diverse fonti a conoscenza della questione, riguarderebbe la sospetta vendita impropria di prodotti bancari di investimento ad alto rischio a clienti in Spagna e altrove.

I presunti illeciti sono avvenuti anche di recente, lo scorso anno, e risalgono almeno al 2018, ha detto una delle fonti, il che collocherebbe la questione sotto la supervisione di Sewing.

In risposta alle domande sull'indagine su una possibile vendita impropria di prodotti ad alto rischio, la banca ha ribadito una precedente dichiarazione.

"Abbiamo avviato un'indagine in relazione al nostro coinvolgimento con un numero limitato di clienti", ha comunicato Deutsche Bank, non commentando ulteriormente perché l'indagine è ancora in corso.

((Tradotto da Redazione Danzica, in redazione a Milano Gianluca Semeraro, alice.schillaci@thomsonreuters.com, +48587696614))