Italia markets open in 8 hours 32 minutes
  • Dow Jones

    30.273,87
    -42,45 (-0,14%)
     
  • Nasdaq

    11.148,64
    -27,77 (-0,25%)
     
  • Nikkei 225

    27.120,53
    +128,32 (+0,48%)
     
  • EUR/USD

    0,9891
    -0,0095 (-0,95%)
     
  • BTC-EUR

    20.348,01
    -307,18 (-1,49%)
     
  • CMC Crypto 200

    456,09
    -2,31 (-0,50%)
     
  • HANG SENG

    18.087,97
    +1.008,46 (+5,90%)
     
  • S&P 500

    3.783,28
    -7,65 (-0,20%)
     

Esplode il caro-voli, biglietto per Pechino fino a 10 mila euro

Esplode il caro-voli, biglietto per Pechino fino a 10 mila euro (Getty)
Esplode il caro-voli, biglietto per Pechino fino a 10 mila euro (Getty)

Gli affezionati del last minute dovranno cambiare strategia se intendono risparmiare. Il caro-voli, infatti, è schizzato alle stelle incidendo direttamente sulle tasche degli italiani. Come ha riportato l’Istat, le tariffe dei voli hanno raggiunto livelli record: solo a luglio è stato registrato un incremento del 160,2% per i biglietti aerei internazionali. A confermare il rincaro è Assoutenti, che ha messo a confronto le tariffe praticate dalle compagnie aeree per alcune destinazioni europee e internazionali.

L’associazione, facendo i conti del “caro-volo” ha scoperto, ad esempio, che chi vuole andare in Cina partendo da Roma e atterrando a Pechino deve affrontare una spesa di quasi 3.400 euro (solo andata e ben 3 scali), che raggiunge gli oltre 10mila euro se si sceglie il collegamento più veloce.

Più economico volare a Sidney: i biglietti partono da 1.594 euro imbarcandosi a Fiumicino (sempre solo andata), 1.582 da Milano. Per andare a Singapore servono circa 1.200 euro da entrambe le città, 950 euro per Tokyo. Per raggiungere New York i biglietti partono da 1.243 euro da Fiumicino, e 915 euro da Malpensa.

GUARDA ANCHE: Cibi in aereo: ecco quali non portare per non rischiare una multa salata

Quanto costerebbe raggiungere una meta turistica a metà agosto? Assoutenti ha ipotizzato un volo andata e ritorno con partenza 19 agosto (la mattina) e rientro il 22 agosto (la sera) per una destinazione di vacanza. Chi opta per l’isola greca di Mykonos deve mettere in conto una spesa di 395 euro per il volo che parte da Milano, o di 292 euro per quello da Roma. Chi sceglie una città europea come Parigi spende 113 euro imbarcandosi da Milano (si parte da Linate e si ritorna a Malpensa), che diventano 314 euro partendo da Roma.

Si tratta di prezzi che, come precisa Assoutenti, non tengono conto degli extra-costi (bagaglio a mano, scelta del posto a sedere, assicurazioni di viaggio, ecc.), che possono far lievitare il conto finale per l'acquisto di un biglietto.

"Il trasporto aereo si sta trasformando velocemente in un lusso per ricchi - avverte il presidente di Assoutenti, Furio Truzzi - L'incremento dei costi energetici e l'aumento dei prezzi dei carburanti è stato interamente scaricato sui consumatori finali attraverso un rialzo abnorme dei biglietti, rincarati a luglio del 160% rispetto al 2021. E la situazione è destinata purtroppo a peggiorare: il taglio dei voli operato dalle compagnie aeree a causa della carenza di personale porta ad una generalizzata riduzione dei collegamenti, con conseguenze negative dirette sulle tariffe dei posti ancora disponibili e sulle tasche degli utenti", conclude Truzzi.

GUARDA ANCHE: Trasporto aereo, passeggeri quadruplicati in un anno