Italia markets open in 1 hour 31 minutes
  • Dow Jones

    31.270,09
    -121,43 (-0,39%)
     
  • Nasdaq

    12.997,75
    0,00 (0,00%)
     
  • Nikkei 225

    28.930,11
    -628,99 (-2,13%)
     
  • EUR/USD

    1,2064
    -0,0003 (-0,02%)
     
  • BTC-EUR

    41.097,32
    -83,74 (-0,20%)
     
  • CMC Crypto 200

    994,07
    +6,86 (+0,70%)
     
  • HANG SENG

    29.264,09
    -616,33 (-2,06%)
     
  • S&P 500

    3.819,72
    -50,57 (-1,31%)
     

Esposito: "Juventus-Napoli, gara equilibrata. Lotta Scudetto, le mie quote"

Francesco Manno
·1 minuto per la lettura

Paolo Esposito, giornalista e conduttore di Area di Rigore, su è soffermato su quanto è accaduto nel corso del match di Supercoppa Italiana tra la Juventus e il Napoli, ma non solo.

Juventus | Claudio Villa/Getty Images
Juventus | Claudio Villa/Getty Images

JUVENTUS - NAPOLI: "Gara equilibrata. Nessuna delle due squadre ha dominato. Se va dentro il colpo di testa di Lozano probabilmente la partita prende un'altra piega perché l'aspetto psicologico è determinante. Ho letto che in tanti hanno detto o scritto di aver visto un Napoli timido, timoroso, chiuso. Non è così. Il Napoli ha fatto tatticamente la partita che doveva fare. Giocava contro una delle squadre più forti al mondo e se ti scopri troppo poi becchi gol in contropiede, come poi successo nel finale. Vedo tanta gente in giro che non sa di calcio e parla a vanvera. Anche di addetti ai lavori o presunti tali. Il pari sarebbe stato il risultato più giusto".

Zlatan Ibrahimovic | Emanuele Perrone/Getty Images
Zlatan Ibrahimovic | Emanuele Perrone/Getty Images

OBIETTIVI NAPOLI E JUVENTUS - "Le due squadre possono regalare ancora importanti soddisfazioni ai propri supporters. La squadra del bravo Andrea Pirlo può rientrare nella corsa scudetto e giocarsela fino in fondo anche in Champions con Bayern Monaco, favorito e Psg, City e Liverpool. Non credo al Real Madrid e Barcellona".

SCUDETTO - "Il Milan, ad oggi, è la vera sorpresa, l'outsider di questa serie A. Il sottoscritto e pochi altri avevano dichiarato prima di questa stagione che il Diavolo se la sarebbe potuta giocare fino all'ultima giornata e probabilmente così sarà. Lo Scudetto, sarà cucito sulle maglie dell'Inter al 50%
al 30% su quelle del Milan e al 20% su quelle della Juventus".

Segui 90min su Facebook, Instagram e Telegram per restare aggiornato sulle ultime news dal mondo della Serie A.