Italia markets closed
  • FTSE MIB

    22.352,46
    +151,02 (+0,68%)
     
  • Dow Jones

    29.910,37
    +37,90 (+0,13%)
     
  • Nasdaq

    12.205,85
    +111,44 (+0,92%)
     
  • Nikkei 225

    26.644,71
    +107,40 (+0,40%)
     
  • Petrolio

    45,53
    -0,18 (-0,39%)
     
  • BTC-EUR

    15.127,31
    +275,74 (+1,86%)
     
  • CMC Crypto 200

    333,27
    -4,23 (-1,25%)
     
  • Oro

    1.788,10
    -23,10 (-1,28%)
     
  • EUR/USD

    1,1970
    +0,0057 (+0,48%)
     
  • S&P 500

    3.638,35
    +8,70 (+0,24%)
     
  • HANG SENG

    26.894,68
    +75,23 (+0,28%)
     
  • Euro Stoxx 50

    3.527,79
    +16,85 (+0,48%)
     
  • EUR/GBP

    0,8984
    +0,0068 (+0,77%)
     
  • EUR/CHF

    1,0811
    +0,0014 (+0,13%)
     
  • EUR/CAD

    1,5539
    +0,0038 (+0,24%)
     

Estée Lauder alza del 10% il dividendo trimestrale a 0,53 dollari

Valeria Panigada
·1 minuto per la lettura

Estée Lauder Companies ha deciso di aumentare del 10% il dividendo trimestrale a 0,53 dollari per azione. Il nuovo dividendo sarà pagabile il 15 dicembre agli azionisti registrati a partire dal 30 novembre. L'annuncio è arrivato in occasione dei conti. Nel primo trimestre dell'esercizio fiscale 2020/2021, il gruppo dei cosmetici ha registrato un fatturato di 3,56 miliardi di dollari , in calo del 9% rispetto al corrispondente periodo dell'anno precedente. Il calo delle vendite riflette alcune chiusure temporanee di negozi a causa del Covid-19, parzialmente compensata dalla forte crescita online. L'utile netto si è attestato a 523 milioni, rispetto ai 595 milioni dello stesso periodo dell'anno precedente. Escludendo le poste straordinarie, l'utile rettificato è diminuito del 14% a 1,44 dollari per azione. “Siamo soddisfatti di un inizio dell'anno fiscale più forte del previsto in questo momento difficile in cui la comunità globale continua a confrontarsi con il Covid-19 - ha commentato Fabrizio Freda, presidente e amministratore delegato di Estée Lauder - (...) L'Asia-Pacifico ha nuovamente primeggiato con una crescita a due cifre anno su anno nella Cina continentale". Il titolo si muove in territorio positivo nel pre-market di Wall Street segnando un +0,42%.