Italia Markets closed

ETF: numeri record per l'ETFPlus nel 2019 con l'arrivo di Vanguard e Goldman

Titta Ferraro

Il 2019 è stato un anno record per Borsa Italiana che si conferma leader europea per contratti scambiati sui sistemi telematici sia su ETFPlus che sul MOT. Nel corso del 2019 Borsa Italiana ha dato il benvenuto a nuovi emittenti tra i quali Vanguard e Goldman Sachs e a giugno ha superato i 1.000 strumenti quotati.

La Review dei Mercati 2019 pubblicata oggi da Borsa Italiana evidenzia per ETFplus, il mercato dove vengono negoziati ETF, ETC/ETN, la crescita degli strumenti quotati, saliti a 1.266; durante il 2019 sono stati quotati ben 215 nuovi ETF. L’Asset Under Management (AUM) ha raggiunto quota 81,2 miliardi di euro per gli ETF (dati al 23 dicembre), mentre l’AUM degli ETC/ETN si attesta a quota 6,6 miliardi. Il mercato degli ETF, ETC/ETN ha raggiunto una media per seduta di negoziazione pari a 420,8 milioni di Euro di controvalore e oltre 20.500 contratti (+8% rispetto alla media registrata nel 2018). Complessivamente su questi segmenti sono stati scambiati circa 105,2 miliardi e oltre 5 milioni di contratti. Il segmento ETC/ETN segna in particolare +10,2% dei contratti medi giornalieri. Record anche per la funzionalità RFQ su ETP, che nel 2019 ha visto transazioni per un totale di 9,9 miliardi, con una media giornaliera in crescita del +105% rispetto al 2018.