Italia markets close in 4 hours 35 minutes
  • FTSE MIB

    21.800,91
    -300,32 (-1,36%)
     
  • Dow Jones

    30.946,99
    -491,31 (-1,56%)
     
  • Nasdaq

    11.181,54
    -343,06 (-2,98%)
     
  • Nikkei 225

    26.804,60
    -244,87 (-0,91%)
     
  • Petrolio

    112,60
    +0,84 (+0,75%)
     
  • BTC-EUR

    19.095,35
    -1.029,28 (-5,11%)
     
  • CMC Crypto 200

    434,74
    -15,32 (-3,40%)
     
  • Oro

    1.826,40
    +5,20 (+0,29%)
     
  • EUR/USD

    1,0524
    -0,0001 (-0,01%)
     
  • S&P 500

    3.821,55
    -78,56 (-2,01%)
     
  • HANG SENG

    21.996,89
    -422,08 (-1,88%)
     
  • Euro Stoxx 50

    3.501,94
    -47,35 (-1,33%)
     
  • EUR/GBP

    0,8649
    +0,0023 (+0,26%)
     
  • EUR/CHF

    1,0009
    -0,0107 (-1,06%)
     
  • EUR/CAD

    1,3541
    -0,0082 (-0,60%)
     

Ethereum Ancora Vicino ai Minimi, Occasione o Rischio?

Sale l’attenzione su Ethereum (ETH)  in attesa del Merge e del lancio della testnet Ropsten con la nuova Beacon Chain basata su Proof-of-Stake creata proprio per effettuare i test per il definitivo passaggio al cosiddetto  Ethereum 2.

Il panorama degli investitori di Ethereum, dalle Whale ai trader si sta mostrando un po’ preoccupato e scettico e sul passaggio, infatti il prezzo ne sta risentendo ed è vicino ai minimi toccati il 27 Maggio a 1727$.

Dai suoi massimi di Novembre’21 al prezzo attuale di 1755$ sta perdendo circa il 64% del suo valore, il confronto con Bitcoin è impietoso in quanto quest’ultimo perde solamente il 54%.

Vicino ad un supporto toccato già 4 volte dal 2021

Ethereum negli ultimi 7 giorni perde il 12% e solo nelle ultime 24 ore ha fatto segnare -6,5%, risultando la peggiore crypto dietro Solana tra quelle della Top Ten per market cap.

A livello grafico possiamo vedere come ETH si stia appoggiando sulla trend statica, in corrispondenza con il minimo di 1727$, area  che era già stata toccata tre volte in precedenza, a Maggio, Giugno, Luglio del 2021 e da dove il prezzo era rimbalzato.

L’eventuale rottura di questo supporto potrebbe mettere ancora più in crisi gli investitori, aprendo ad una nuova ondata di vendite. Il primo  livello successivo di supporto lo troviamo a 1360$.

Questo livello corrisponde al massimo toccato a Gennaio 2018, da dove poi Ethereum inizio una profonda discesa che lo portò sui minimi del Dicembre’18 a 65$ segnando una discesa dal massimo del 94%.

E’ altamente probabile che questa zona vada ad essere vista e che nell’area tra 1000 e 1300$ Ethereum si giocherà molto del proprio futuro, altro livello supportivo successivo è verso 850$.

Resistenze per un’inversione del trend

Una ripresa del trend che l’allontani da questo scenario ribassista, l’abbiamo solo con il superamento, prima di 2350/80$ e poi il più importante sopra 2650/700$.

Uno dei fattori che possono aver influito anche su questa discesa è dato dal crollo e fallimento di Terra Luna che ha evidenziato alcune criticità del mondo DeFi che lavora sulla blockchain di Ethereum

Per uno sguardo a tutti gli eventi economici di oggi, controlla il nostro calendario economico. È inoltre possibile seguire la nostra pagina Facebook per rimanere aggiornati sulle ultime notizie economiche e analisi tecniche.

This article was originally posted on FX Empire

More From FXEMPIRE:

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli