Italia markets open in 56 minutes
  • Dow Jones

    33.945,58
    +68,61 (+0,20%)
     
  • Nasdaq

    14.253,27
    +111,79 (+0,79%)
     
  • Nikkei 225

    28.907,20
    +23,07 (+0,08%)
     
  • EUR/USD

    1,1929
    -0,0014 (-0,12%)
     
  • BTC-EUR

    28.632,40
    +1.038,45 (+3,76%)
     
  • CMC Crypto 200

    819,91
    +25,58 (+3,22%)
     
  • HANG SENG

    28.738,90
    +429,14 (+1,52%)
     
  • S&P 500

    4.246,44
    +21,65 (+0,51%)
     

Ethereum, Correzione Conclusa e Ricerca del Long

·2 minuto per la lettura

La forza di ETH è il mondo sottostante, fatto di Daps e Smart Contract che apportano liquidità all’intero ecosistema. Sempre più aziende si stanno lanciando nel mondo della DeFI e Ethereum apre le porte a questa rivoluzione!

Adesso però analizziamo tecnicamente la correzione a cui abbiamo assistito negli ultimi giorni, che tanto ha fatto preoccupare coloro poco abituati alle oscillazioni del mercato crypto.

La correzione ha interessato soltanto il Ciclo Intermedio, partito il 28 Febbraio 2021, trovando liquidità su un’importantissima area volumetrica evidenziata dal POC dell’intero movimento rialzista, partito dal minimo della chiusura del Ciclo Annuale.

Il minimo appena trovato, che ha chiuso il primo Ciclo Intermedio di un nuovo Ciclo Annuale, ha dato la possibilità di tracciare la trend line ciclica, chiamata VTL 1×1, che sarà indicativa per il Ciclo Semestrale!

Nonostante la correzione, l’attuale Ciclo Annuale è in estrema forza inoltre la volatilità, istogramma in basso, ci segnala che il minimo appena segnato è stato trovato con volatilità in diminuzione rispetto alla media del Ciclo in esame, ottimo segnale di una possibile continuazione rialzista; la velocità del ciclo, oscillatore centrale, è rimasto sopra la linea di equilibrio, altro ottimo segnale di forza; i volumi sul minimo di chiusura sono stati in diminuzione e il colore di background dell’indicatore proprietario, segnala una propensione ad accumulare, piuttosto che distribuire!

Scaliamo di Timeframe e sfruttando il principio della frattalità entriamo più nel dettaglio, confermando la nostra interpretazione.

Avendo accertato la partenza di un nuovo Ciclo Intermedio e valutato che il prossimo Ciclo potrebbe continuare al rialzo, ricerchiamo un’area di acquisto per un’operazione Long.

A tal proposito scaliamo ulteriormente di Timeframe per analizzare l’attuale Ciclo Settimanale, partito anch’esso dal minimo dell’Intermedio per il Principio della Sincronicità.

Attualmente ci troviamo quasi alla fine di un Ciclo Metà Settimanale pertanto mi aspetto una piccola correzione per chiudere questo Ciclo per poi ripartire!

Nei livelli da tenere in considerazione mi aiuto col famoso Fibonacci tracciato dal minimo di partenza al massimo del Ciclo Metà Settimanale.

I livelli da tenere in considerazione sono 2.450, 2.310, 2.172 $.

Prima di arrivare al primo livello di ritracciamento ho notato un’importante area volumetrica nei dintorni di 2.580 $ che potrebbe offrire liquidità!

Per i Target di breve periodo possiamo individuare area 3.580 e l’area dei precedenti massimi.

Qualora il prezzo violi i massimi in tempi idonei, ovvero per metà/fine Giugno, possiamo valutare una permanenza a mercato di medio periodo, anche fino a metà Ottobre con un ipotetico super target nei dintorni dei 6 K.

Per restare sempre aggiornati sulle analisi di Luigi Garone potete seguire la sua pagina Facebook, il canale Youtube o il suo profilo TradingView.

This article was originally posted on FX Empire

More From FXEMPIRE:

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli