Italia markets closed
  • Dow Jones

    34.067,09
    -133,58 (-0,39%)
     
  • Nasdaq

    13.909,99
    -142,36 (-1,01%)
     
  • Nikkei 225

    29.685,37
    +2,00 (+0,01%)
     
  • EUR/USD

    1,2038
    +0,0058 (+0,48%)
     
  • BTC-EUR

    46.207,67
    +17,83 (+0,04%)
     
  • CMC Crypto 200

    1.259,01
    -39,94 (-3,08%)
     
  • HANG SENG

    29.106,15
    +136,44 (+0,47%)
     
  • S&P 500

    4.162,71
    -22,76 (-0,54%)
     

Ethereum: Graficamente ha Potenziale di Crescita

Alessandro Lavarello
·2 minuto per la lettura

Nel corso degli ultimi 12 mesi Ethereum è passato dai minimi del 2020 da 96$ a 2029$, mettendo a segno una performance del 2145%. Ricordiamoci che bitcoin ha fatto “solo” +1310%.

Dai massimi del 20 Febbraio di questo anno, il prezzo ha ritracciato andando a perdere il 36% in pochi giorni, ma ha reagito, così come il tutto il comparto crypto, dimostrando che l’interesse degli investitori resta alto, infatti oggi ha prezzi superiori rispetto ad inizio anno.

Analisi Grafica sull’andamento dell’Ethereum

Dal punto di vista grafico su un 4H, dove c’è stata una buona corrispondenza tra figure tecniche e movimenti, potete vedere come si sta configurando un possibile triangolo simmetrico. Vi invito però a focalizzare l’attenzione soprattutto sulla trend alta discendente, che sta facendo da resistenza. Per avere una conferma rialzista necessitiamo che il prezzo vada a rompere la serie di massimi discendenti evidenziati con le frecce rosse.

Altro elemento importante è dato dall’indicatore pesato su grafico Daily, che come potete vedere è ancora negativo da quasi 2 mesi, seppur Eth abbia avuto delle reazioni rialziste importanti. Nel momento che incrocerà al rialzo la sua media avremmo un’ulteriore conferma della bontà del trend. Al contempo il primo livello di supporto da tenere è in area 1700$.

Ethereum è ancora molto correlato al Bitcoin mentre sarebbe utile che rompesse questo legame; al momento, il rapporto Eth/Btc non fornice nessuna indicazione in tal senso, come invece aveva fatto a metà Dicembre scorso.

Un fattore rialzista importantissimo, è dato dal lancio di Ethereum 2.0, un aggiornamento della piattaforma che sancisce il passaggio alla proof of stake, creando una blockchain più veloce e sicura.

Fattore negativo ad oggi è dato dal costo del gas, cioè il combustibile che guida le applicazioni e le transazioni sulla chain di Ethereum, costo che è proporzionale alla crescita del valore della crypto, problema che dovrebbe essere risolto anche’esso con ETH2.

Per restare sempre aggiornati sulle analisi di Alessandro Lavarello potete seguire la sua pagina Facebook o il suo profilo di TradingView.

This article was originally posted on FX Empire

More From FXEMPIRE: