Italia markets closed
  • Dow Jones

    34.049,11
    -151,56 (-0,44%)
     
  • Nasdaq

    13.892,29
    -160,05 (-1,14%)
     
  • Nikkei 225

    29.685,37
    +2,00 (+0,01%)
     
  • EUR/USD

    1,2034
    +0,0053 (+0,45%)
     
  • BTC-EUR

    45.481,59
    -636,87 (-1,38%)
     
  • CMC Crypto 200

    1.231,76
    -67,19 (-5,17%)
     
  • HANG SENG

    29.106,15
    +136,44 (+0,47%)
     
  • S&P 500

    4.160,75
    -24,72 (-0,59%)
     

Ethereum, Litecoin e Ripple: Analisi Tecnica Criptovalute del 23 Marzo 2021

Bob Mason
·7 minuto per la lettura

Criptovalute: Ethereum

Ethereum è scivolato ieri del -5,78% dopo una perdita domenicale del -1,22% per chiudere la giornata a 1681$.

Ieri, un inizio di giornata ribassista ha visto Ethereum scivolare verso un minimo mattutino di 1754,25$ prima di trovare supporto.

Dopo aver evitato il principale livello di supporto a 1749 dollari, Ethereum ha poi raggiunto un massimo intraday di 1806,39$ in tarda mattinata.

In seguito, non essendo riuscito a raggiungere il principale livello di resistenza a 1819$, Ethereum è precipitato a un minimo intraday a 1657,17$.

Ethereum ha infatti superato il principale livello di supporto a 1749$ e il secondo a 1713$, riuscendo però a evitare il terzo a 1643$ per poi ritestare i livelli di 1700$ prima di concludere la giornata al di sotto di questo valore.

Al momento della redazione, Ethereum si trovava ancora in ribasso del -0,18% a quota 1678,04$. Un inizio di giornata misto ha visto la criptovaluta salire a un massimo mattutino di 1686,26$ prima di scendere a un minimo di 1668,54$.

I principali livelli di supporto e resistenza sono rimasti non testati all’inizio della seduta.

Per la giornata di oggi

Ethereum dovrebbe essere in grado di superare il pivot a 1715$ per prima cosa, prima di pensare di sostenere una corsa al principale livello di resistenza a 1773$.

Tuttavia, la criptovaluta potrebbe aver bisogno del sostegno di un più ampio mercato per superare i 1750$.

Se si esclude l’ipotesi di un rally esteso delle criptovalute, il principale livello di resistenza e il massimo di lunedì a 1806,39$ finirebbero per limitare probabilmente qualsiasi rialzo.

In caso di breakout, invece, la criptovaluta potrebbe testare la resistenza a 1900$ prima di qualsiasi pullback. In questo scenario, il secondo livello di resistenza si troverebbe a 1864$.

Di contro, l’incapacità di superare il pivot di 1715$ porterebbe in gioco il principale livello di supporto a 1623$.

Al netto di una svendita estesa, Ethereum dovrebbe comunque riuscire a evitare il FIB del 23,6% a quota 1579$ e il secondo importante supporto a 1566$.

Guardando ai principali indicatori tecnici

Primo livello di supporto principale: $ 1,623

Livello pivot: $ 1,715

Primo livello di resistenza principale: $ 1,773

Livello di ritracciamento FIB del 23,6%: $ 1.579

Livello di ritracciamento FIB del 38,2%: $ 1.292

Livello di ritracciamento FIB del 62%: $ 830

Criptovalute: Litecoin

Il Litecoin lunedì è scivolato del -5,07% dopo un calo domenicale del -2,31% per chiudere la giornata a 185,70 dollari.

Un inizio di giornata ribassista ha visto ieri il Litecoin scivolare verso un minimo mattutino di 190,12$ prima di trovare supporto.

Il conseguente sell-off ha visto la criptovaluta cadere sotto il FIB del 23,6% a 195$ e sotto il principale livello di supporto a 191$. Essendo però riuscito a evitare livelli inferiori a 190$, il Litecoin ha raggiunto un massimo intraday pomeridiano a 199,17$ prima di invertire tendenza.

Così, la criptovaluta ha superato il FIB del 23,6% e il principale livello di supporto, senza riuscire però a raggiungere il principale livello di resistenza a 201$ e precipitando infine a un minimo intraday di 185$.

Infatti, non avendo raggiunto il principale livello di resistenza a 201$, il Litecoin è precipitato a un minimo intraday di 185$, scendendo oltre il FIB del 23,6% e anche sotto il principale supporto di 191$ e il secondo livello di 187$.

Evitando però di portarsi fin sotto quota 185$, il Litecoin è salito leggermente per concludere la giornata intorno a quota 185$.

Al momento della redazione, il Litecoin si trovava in lieve rialzo dello 0,61% a 186,83$. Un inizio di giornata misto ha visto il Litecoin scendere a un minimo mattutino a 184,82$ prima di salire a un massimo di 186,83$.

I principali livelli di supporto e resistenza sono rimasti non testati inizialmente quest’oggi.

Per la giornata di oggi

Per sostenere una corsa verso il FIB del 23,6% e verso la principale resistenza a 195$, il Litecoin dovrebbe innanzitutto essere nelle condizioni di superare il pivot di 190$.

Per il Litecoin sarebbe però necessario il sostegno di un mercato più ampio per tornare ai livelli di 190$.

Se si esclude l’ipotesi di un rally esteso delle criptovalute, i rialzi del Litecoin dovrebbero essere limitati dal FIB del 23,6% e dal principale livello di resistenza.

In caso di un rally solido, il Litecoin dovrebbe invece riuscire a testare la resistenza a 205$ prima di qualsiasi pullback. Il secondo livello di resistenza principale si troverebbe invece a 204$.

Di contro, il mancato passaggio al livello pivot di 190$ porterebbe in gioco il primo importante livello di supporto a 181$.

Salvo un’altra svendita estesa, la criptovaluta dovrebbe comunque riuscire a evitare il secondo importante livello di supporto a 176$.

Guardando ai principali indicatori tecnici

Primo livello di supporto principale: $ 181

Livello pivot: $ 190

Primo livello di resistenza principale: $ 195

Livello di ritracciamento FIB del 23,6%: $ 195

Livello di ritracciamento FIB del 38,2%: $ 163

Livello di ritracciamento FIB del 62%: $ 110

Criptovalute: Ripple XRP

Nella giornata di lunedì il Ripple XRP è salito del +5,26% invertendo del tutto la perdita domenicale del -1,73% per chiudere la giornata a 0,54441$.

Un inizio di giornata misto ha visto ieri la criptovaluta scendere a un minimo intraday mattutino di 0,50250$ prima di iniziare a muoversi.

Essendo riuscito a evitare il principale livello di supporto a 0,4935$, il Ripple è salito a un massimo intraday pomeridiano di 0,6$, superando il principale livello di resistenza a 0,5433$ e il successivo a 0,5694$.

Quel che è più significativo è che con il suo ultimo rialzo, il Ripple ha persino superato il FIB del 23,6% a quota 0,5320$.

Dopo essersi portato al di sotto del terzo livello di resistenza a 0,6192$, il Ripple è però tornato indietro a livelli inferiori di 0,56$.

Il pullback tardivo ha visto la criptovaluta spingersi sotto il principale livello di resistenza di 0,5694$ per chiudere la giornata sotto quota 0,55$.

Alla fine della giornata, il principale livello di resistenza a 0,5433$ ha fornito il supporto necessario per evitare un ritorno sotto quota 0,54$.

Al momento della scrittura, la criptovaluta era ancora in rialzo del +1,53% a quota 0,55273$. Un inizio di giornata misto ha visto il Ripple scendere a un minimo mattutino di 0,54240$ prima di raggiungere un massimo a 0,55273$.

Il Ripple ha lasciato i principali livelli di supporto e resistenza non testati all’inizio della seduta.

Per la giornata di oggi

Il Ripple XRP dovrà evitare un ribasso oltre il pivot di 0,5452$ per approcciare il principale livello di resistenza a 0,5880$.

Tuttavia, anche per il Ripple sarebbe fondamentale il sostegno di un più ampio mercato, in grado di spingere il prezzo verso i livelli di 0,58$.

Se si esclude l’ipotesi di un rally esteso delle criptovalute, il principale livello di resistenza e il massimo di ieri a 0,60$ limiterebbero probabilmente qualsiasi rialzo.

In caso di un rally prolungato, invece, il Ripple potrebbe testare la resistenza a 0,65$ prima di un pullback. Il secondo livello di resistenza principale si troverebbe a quota 0,6315$.

Di contro, l’impossibilità di evitare un calo oltre il pivot di 0,5452$ porterebbe in gioco il FIB del 23,6% a quota 0,5320$ e il principale livello di supporto a quota 0,5017$.

Al netto di una forte svendita, comunque, il Ripple XRP dovrebbe essere in grado di evitare livelli di prezzo inferiori ai 0,5$. Il secondo livello di supporto principale si troverebbe invece a 0,4589$.

Guardando ai principali indicatori tecnici

Primo livello di supporto principale: $ 0,5017

Livello pivot: $ 0,5452

Primo livello di resistenza principale: $ 0,5880

Livello di ritracciamento FIB del 23,6%: $ 0,5320

Livello di ritracciamento FIB del 38,2%: $ 0,4632

Livello di ritracciamento FIB del 62%: $ 0,3521

Fateci sapere cosa ne pensate nei commenti in basso.

Grazie, Bob

This article was originally posted on FX Empire

More From FXEMPIRE: