Italia markets open in 6 hours 59 minutes
  • Dow Jones

    33.290,08
    -533,32 (-1,58%)
     
  • Nasdaq

    14.030,38
    -131,02 (-0,93%)
     
  • Nikkei 225

    28.964,08
    -54,22 (-0,19%)
     
  • EUR/USD

    1,1875
    +0,0010 (+0,08%)
     
  • BTC-EUR

    30.023,64
    -149,21 (-0,49%)
     
  • CMC Crypto 200

    889,21
    -50,74 (-5,40%)
     
  • HANG SENG

    28.801,27
    +242,67 (+0,85%)
     
  • S&P 500

    4.166,45
    -55,41 (-1,31%)
     

Ethereum, Litecoin e Ripple: Analisi Tecnica Criptovalute del 14 Maggio 2021

·6 minuto per la lettura

Criptovalute: Ethereum

Ethereum è sceso giovedì del -2,05% dopo un calo del -8,45% per chiudere la giornata a 3719,23$.

Un inizio di giornata ribassista ha visto la criptovaluta scivolare a un minimo intraday mattutino di 3530,89$ prima di trovare sostegno.

Ethereum ha poi superato il principale livello di supporto a 3556$ prima di raggiungere un massimo intraday mattutino di 4055,62$.

Tuttavia, dopo essere rimasto ben sotto al principale livello di resistenza a 4241$, Ethereum è infine scivolato verso un minimo di 3545$ nel tardo pomeriggio. Così facendo, la criptovaluta ha infranto il supporto di 4556$ prima di tornare nuovamente ai livelli di 3700$.

Al momento della redazione, Ethereum si trovava in rialzo dell’1,82% a quota 3786,80$. Un inizio di giornata misto ha visto la criptovaluta scendere a un minimo mattutino di 3695$ prima di salire a un massimo di 3788,65$.

Ethereum ha lasciato non testati i principali livelli di supporto e resistenza all’inizio della sessione odierna.

Per la giornata di oggi

Ethereum dovrà evitare un ribasso oltre il pivot di 3769$ prima di portare in gioco il principale livello di resistenza a 4006$.

Tuttavia, sarebbe necessario il sostegno di un più ampio mercato affinché Ethereum raggiunga i livelli di 4000$.

Se si esclude un rally esteso delle criptovalute, il livello principale di resistenza potrebbe limitare i rialzi. In caso di breakout, invece, Ethereum potrebbe riuscire a testare la resistenza al nuovo massimo di mercoledì a 4384,30$ prima di ritirarsi. Il secondo livello di resistenza si trova a 4293$.

Di contro, l’impossibilità di evitare un ribasso oltre il pivot di 3769$ porterebbe in gioco il principale livello di supporto a 3482$.

Al netto di un’altra svendita estesa, Ethereum dovrebbe riuscire a evitare il secondo livello di supporto a 3244$. Il FIB del 23,6$ di 3369$ dovrebbe limitare ulteriormente i ribassi.

Uno sguardo agli indicatori tecnici

Primo livello di supporto principale: $ 3,482

Livello pivot: $ 3,769

Primo livello di resistenza principale: $ 4,006

Livello di ritracciamento FIB del 23,6%: $ 3,369

Livello di ritracciamento FIB del 38,2%: $ 2,740

Livello di ritracciamento FIB del 62%: $ 1,725

Criptovalute: Litecoin

Il Litecoin è salito giovedì del +2,38% invertendo in parte un calo del -17,81% di mercoledì, per chiudere la giornata a 318,41$.

Un inizio di giornata instabile ha visto il Litecoin salire a un massimo intraday mattutino di 336$ prima di invertire.

Pur non avendo raggiunto il principale livello di resistenza a 370$, Litecoin ha superato il FIB del 23,6% di 322$. L’inversione ha visto il Litecoin scivolare oltre il FIB del 23,6% fino a un minimo intraday del tardo pomeriggio di 291,21$.

Dopo aver trovato supporto tardivo, tuttavia, il Litecoin è tornato ai livelli di 318$ per chiudere la giornata in territorio positivo.

Al momento della scrittura, Litecoin si trovava ancora in rialzo del +0,57% a quota 320,24$. Un inizio di giornata misto ha visto il Litecoin scendere a un minimo mattutino di 314,73$ prima di salire a un massimo di 320,41$.

Il Litecoin ha lasciato non testati i principali livelli di supporto e resistenza all’inizio della sessione odierna.

Per la giornata di oggi

Il Litecoin dovrebbe riuscire ad evitare un ribasso oltre il pivot di 315$ per sostenere una corsa al FIB del 23,6% e il principale livello di resistenza a 339$.

Tuttavia, per il Litecoin sarebbe necessario il sostegno di un più ampio mercato per tornare ai livelli di 330$.

Se si esclude un rally esteso delle criptovalute, il principale livello di resistenza e il massimo di 336$ di giovedì potrebbero limitare qualsiasi rialzo.

In caso di rally, invece, il Litecoin potrebbe testare la resistenza a 350$ e il secondo livello a 360$.

Di contro, l’impossibilità di evitare un crollo oltre il pivot di 315$ porterebbe in gioco il principale livello di supporto a 294$.

Tuttavia, al netto di un’altra svendita estesa della criptovaluta, il Litecoin dovrebbe evitare agevolmente il secondo livello di supporto principale a 270$.

Uno sguardo agli indicatori tecnici

Primo livello di supporto principale: $ 294

Livello pivot: $ 315

Primo livello di resistenza principale: $ 339

Livello di ritracciamento FIB del 23,6%: $ 322

Livello di ritracciamento FIB del 38,2%: $ 265

Livello di ritracciamento FIB del 62%: $ 174

Criptovalute: Ripple XRP

Giovedì il Ripple XRP è salito dell’8,67% invertendo in parte il ribasso del -15,2% di mercoledì, chiudendo la giornata a 1,36387$.

Un inizio di giornata misto ha visto il Ripple scivolare a un minimo intraday mattutino di 1,2$ prima di fare una mossa rialzista, ieri.

Dopo aver evitato il principale livello di supporto a 1,1483$, il Ripple XRP ha raggiunto un massimo intraday di metà mattinata di 1,38951$.

Pur non avendo raggiunto il principale livello di resistenza a 1,4543$ il Ripple ha superato il FIB del 23,6% di 1,2807$ prima di invertire il suo trend.

L’inversione in questione ha visto il Ripple ricadere nuovamente oltre il FIB del 23,6% di 1,22$ prima di rimbalzare fino al livello di 1,36$ sul finire della sessione.

Al momento della scrittura, il Ripple XRP si trovava in rialzo del +0,12% a 1,36556$. Un inizio di giornata misto ha visto il Ripple scendere a un minimo mattutino di 1,3526$ prima di salire a un massimo di 1,37498$.

Il Ripple ha lasciato non testati i principali livelli di supporto e resistenza all’inizio della sessione di scambi.

Per la giornata di oggi

Il Ripple dovrà innanzitutto evitare un crollo oltre il pivot di 1,3178$ per essere in grado di approcciare la resistenza a 1,4346$.

Tuttavia, sarebbe necessario anche in questo caso il sostegno di un mercato più ampio per permettere al Ripple di superare i livelli di 1,40$.

Se si esclude un rally esteso delle criptovalute, il principale livello di resistenza limiterebbe probabilmente qualsiasi rialzo.

In caso di un altro rally prolungato, il Ripple potrebbe invece testare la resistenza del FIB del 23,6% di 1,5426$. Il secondo importante livello di resistenza si trova a 1,5073$.

Di contro, l’impossibilità di evitare un crollo oltre il pivot di 1,3178$ porterebbe in gioco il FIB del 38,2% a quota 1,2807$ e il principale livello di supporto a 1,2461$.

Al netto di una svendita estesa, il Ripple dovrebbe però riuscire a evitare i livelli inferiori a 1$ anche grazie al secondo livello di supporto a 1,1282$ che dovrebbe limitare i ribassi.

Uno sguardo agli indicatori tecnici

Primo livello di supporto principale: $ 1,2461

Livello pivot: $ 1,3178

Primo livello di resistenza principale: $ 1,4356

Livello di ritracciamento FIB del 23,6%: $ 1,5426

Livello di ritracciamento FIB del 38,2%: $ 1,2807

Livello di ritracciamento FIB del 62%: $ 0,8573

Fateci sapere cosa ne pensate nei commenti qui sotto.

Grazie, Bob.

This article was originally posted on FX Empire

More From FXEMPIRE:

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli