Italia markets closed
  • Dow Jones

    34.222,32
    +348,08 (+1,03%)
     
  • Nasdaq

    14.376,67
    +104,94 (+0,74%)
     
  • Nikkei 225

    28.875,23
    +0,34 (+0,00%)
     
  • EUR/USD

    1,1936
    +0,0003 (+0,02%)
     
  • BTC-EUR

    29.228,34
    +1.102,28 (+3,92%)
     
  • CMC Crypto 200

    840,05
    +53,43 (+6,79%)
     
  • HANG SENG

    28.882,46
    +65,39 (+0,23%)
     
  • S&P 500

    4.269,52
    +27,68 (+0,65%)
     

Ethereum, Litecoin e Ripple: Analisi Tecnica Criptovalute del 25 Maggio 2021

·6 minuto per la lettura

Criptovalute: Ethereum

Nella giornata di ieri Ethereum è cresciuto del +26,25% invertendo un ribasso del -8,58% del giorno precedente per chiudere a 2651,24$.

Un inizio di giornata misto ha visto Ethereum scendere a un minimo intraday mattutino di 2072,15$ prima di fare una mossa rialzista. Dopo aver evitato il principale livello di supporto di 1756$, Ethereum ha raggiunto un massimo intraday di 2678,25$.

Ethereum ha poi superato il principale livello di resistenza a 2412$ prima di chiudere la giornata a 2650$.

Al momento della redazione, la criptovaluta era in rialzo del +2,67% a quota 2722,12$. Un inizio di giornata misto ha visto Ethereum scendere a un minimo mattutino di 2627,41$ prima di salire a un massimo di 2749,98$.

Pur lasciando i principali livelli di supporto e resistenza non testati all’inizio, Ethereum ha testato la resistenza coincidente con il FIB del 38,2% di 2740$.

Per la giornata di oggi

Ethereum dovrebbe evitare il pivot di 2,467$ per portare in gioco il principale livello di resistenza a 2862$.

Tuttavia, sarebbe necessario il sostegno di un più ampio mercato per permettere all’Ethereum di superare il FIB del 38,2% di 2740$.

Se si esclude un rally esteso, il principale livello di resistenza e la resistenza a 3000$ limiterebbero probabilmente i rialzi.

In caso di un rally della criptovaluta, invece, Ethereum potrebbe testare la resistenza coincidente con il FIB del 23,6% di 3369$. Il secondo livello di resistenza principale si trova a 3073$.

Di contro, l’impossibilità di evitare il pivot di 2467$ porterebbe in gioco il principale livello di supporto a 2256$.

Al netto di una svendita estesa, Ethereum dovrebbe evitare il secondo livello di supporto principale di 1861$.

Un crollo oltre il FIB del 62% di 1725$ formerebbe infatti un trend ribassista di breve termine dal massimo di maggio di 4384,30$.

Uno sguardo agli indicatori tecnici

Primo livello di supporto principale: $ 2,256

Livello pivot: $ 2,467

Primo livello di resistenza principale: $ 2.862

Livello di ritracciamento FIB del 23,6%: $ 3,369

Livello di ritracciamento FIB del 38,2%: $ 2,740

Livello di ritracciamento FIB del 62%: $ 1,725

Criptovalute: Litecoin

Il Litecoin è salito lunedì del +29,89% invertendo il ribasso del -15,78% di domenica e chiudendo la giornata a 185,39$.

Un inizio di giornata misto ha visto il Litecoin scendere verso un minimo intraday mattutino di 139,86$ prima di fare una prima mossa rialzista.

Dopo aver evitato il principale supporto a 115$, il Litecoin ha intanto raggiunto un massimo intraday di 185,39$.

La criptovaluta ha poi superato il principale livello di resistenza e il FIB del 62% a 174$ per chiudere la giornata intorno ai 185$.

Al momento della scrittura, Litecoin era ancora in rialzo del +3,29% a 191,49$. Un inizio di giornata misto ha visto il Litecoin scendere a un minimo mattutino di 183,19$ prima di salire a un massimo di 192,20$.

Il Litecoin ha lasciato non testati i principali livelli di supporto e resistenza.

Per la giornata di oggi

Il Litecoin dovrebbe evitare un calo oltre il FIB del 62% di 174$ e il pivot di 170$ per portare in gioco il principale livello di resistenza di 201$.

Tuttavia, per il Litecoin sarebbe necessario il sostegno di un più ampio mercato, così da poter superare i 200$.

Se si esclude un rally esteso, il principale livello di resistenza limiterebbe probabilmente i rialzi. In caso di un breakout prolungato, invece, il Litecoin potrebbe testare la resistenza a 220$. Il secondo livello di resistenza principale si trova a 216$.

Di contro, l’incapacità di evitare un crollo oltre il FIB del 62% e il pivot di 170$ porterebbe in gioco il principale supporto a 155$.

Al netto di una svendita estesa, il Litecoin dovrebbe comunque riuscire a evitare livelli di prezzo inferiori a 150$. Il secondo supporto principale si trova a 125$.

Una caduta sostenuta oltre il FIB del 62% di 174$ formerebbe inoltre un trend ribassista di breve termine dal massimo di maggio di 413,91$.

Uno sguardo agli indicatori tecnici

Primo livello di supporto principale: $ 155

Livello pivot: $ 170

Primo livello di resistenza principale: $ 201

Livello di ritracciamento FIB del 23,6%: $ 322

Livello di ritracciamento FIB del 38,2%: $ 265

Livello di ritracciamento FIB del 62%: $ 174

Criptovalute: Ripple XRP

Lunedì il Ripple è salito del 25,24% invertendo un ribasso del -12,48% di domenica, per chiudere la giornata a 0,99474$.

Un inizio di giornata misto ha visto il Ripple scendere a un minimo intraday mattutino di 0,75600$ prima di fare una mossa rialzista.

Evitando il principale supporto a 0,6401$, il Ripple è salito a un massimo intraday di 0,99853$. Il Ripple ha superato il FIB del 62% di 0,8573$ e il principale livello di resistenza di 0,9568$ per chiudere la giornata a 0,99$.

La resistenza di 1$ ha bloccato il Ripple verso la fine della giornata.

Al momento della scrittura, il Ripple era in rialzo del +3,15% a 1,02605$. Un inizio di giornata misto ha visto il Ripple scendere a un minimo mattutino di 0,98006$ prima di salire a un massimo di 1,05000$.

Anche il Ripple ha lasciato non testati i principali livelli di supporto e resistenza all’inizio della sessione di scambi odierna.

Per la giornata di oggi

Il Ripple XRP dovrà innanzitutto evitare un calo oltre il pivot di 0,9164$ per portare in gioco il principale livello di resistenza a 1,0768$.

Tuttavia, sarebbe necessario il sostegno di un più ampio mercato per permettere al Ripple di superare il massimo mattutino di 1,05000$.

Se si esclude un rally esteso, il principale livello di resistenza e il successivo a 1,10$ potrebbero limitare qualsiasi rialzo.

in caso di un rally prolungato, invece, il Ripple potrebbe testare la resistenza a 1,20$. Il secondo livello principale si troverebbe invece a 1,1590$.

Di contro, l’impossibilità di evitare un crollo oltre il pivot di 0,9164$ porterebbe in gioco il FIB del 62% a quota 0,8573$ e il primo supporto a 0,8343$.

Al netto di una svendita estesa, il Ripple dovrebbe evitare livelli di prezzo inferiori a 0,80$. Il secondo livello di supporto si trova invece a 0,6739$.

Un crollo sostenuto oltre il FIB del 62% darebbe vita a un trend ribassista di breve termine dal massimo di aprile di 1,96598$.

Uno sguardo agli indicatori tecnici

Primo livello di supporto principale: $ 0,8343

Livello pivot: $ 0,9164

Primo livello di resistenza principale: $ 1,0768

Livello di ritracciamento FIB del 23,6%: $ 1,5426

Livello di ritracciamento FIB del 38,2%: $ 1,2807

Livello di ritracciamento FIB del 62%: $ 0,8573

Fateci sapere cosa ne pensate nei commenti qui sotto.

Grazie, Bob

This article was originally posted on FX Empire

More From FXEMPIRE:

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli