Italia markets closed
  • Dow Jones

    31.342,97
    -147,10 (-0,47%)
     
  • Nasdaq

    11.456,06
    +37,91 (+0,33%)
     
  • Nikkei 225

    26.402,84
    -508,36 (-1,89%)
     
  • EUR/USD

    1,0604
    +0,0139 (+1,33%)
     
  • BTC-EUR

    28.481,88
    +996,66 (+3,63%)
     
  • CMC Crypto 200

    671,88
    +19,65 (+3,01%)
     
  • HANG SENG

    20.120,68
    -523,62 (-2,54%)
     
  • S&P 500

    3.916,39
    -7,29 (-0,19%)
     

Ethereum su un Importante Livello Tecnico ma le Metriche sono in Contrazione

Il mercato delle cryptovalute sta subendo una debolezza generalizzata, ed Ethereum nelle ultime ore ha accelerato questa correzione, avvicinandosi ad importanti livelli di prezzo tecnici e grafici.

Ribadiamo che questa correzione sta riguardando a livello globale tutti i risk asset, con esclusione di parte del mondo delle commodities, ed i fattori sono ormai noti, l’invasione della russa ai danni dell’Ucraina, l’aumento dei tassi di interessi e la crescente inflazione.

Questo quadro influenza assolutamente i prezzi del mondo delle crypto, andando spesso a colpire indistintamente ed indipendentemente dalla bontà e dalla forza dei progetti.

Ethereum perde l’11% da inizio Aprile

Ethereum in questo mese di Aprile sta perdendo, ai prezzi attuali di 2894$ circa l’11,4% che oggettivamente non è una grossa percentuale, il Bitcoin al momento il 14%, se li confrontiamo ad alcuni titoli tecnologici dei mercati tradizionali, come una Netflix -47% od Alibaba -23%, possiamo dire che le nostre crypto si stanno comportando ancora bene.

Purtroppo la possibile debolezza di Ethereum l’avevamo segnalata già in tempi non sospetti con l’arrivo del prezzo verso la resistenza, in un articolo del 4 Aprile “Ethereum al Test della Resistenza in Area 3500/3600$”, da quel livello è iniziata la correzione.

La situazione tecnica attuale ci porta a focalizarci sul breve periodo, e sull’ultimo vettore rilevante dato dai minimi di Gennaio a 2164$ e dalla resistenza a 3568$, prima citata e toccata ai fine Marzo.

Si sta appoggiando sul livello di 2870$

Tracciando un Fibonacci su questo vettore, il livello del 50% passa proprio ai livelli a 2870$ (il prezzo alla stesura dell’articolo segna 2874$). Chi ha già letto queste pagine, sa che questo livello è considerato dall’autore assai importante perché statisticamente la violazione porta ad ulteriori movimenti, sia in up che in down, ovviamente nel caso in oggetto su Ethereum, aprirebbe la porta ad ulteriori possibili discese.

Supporto principale a tra 2150 – 1950$

Nel caso di ulteriore discesa il supporto principale lo troviamo nell’area 1900- 2150$ in corrispondenza con i minimi toccati a Luglio’21.

Dal punto di vista delle metriche i dati on chain di Intotheblock, ci dicono che gli indirizzi attivi su Ethereum sono in contrazione del 4% rispetto a 607856 di 30 giorni fa, ed ovviamente anche le transazioni sono in contrazione.

This article was originally posted on FX Empire

More From FXEMPIRE:

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli