Italia markets closed
  • FTSE MIB

    24.744,38
    +215,69 (+0,88%)
     
  • Dow Jones

    34.200,67
    +164,68 (+0,48%)
     
  • Nasdaq

    14.052,34
    +13,58 (+0,10%)
     
  • Nikkei 225

    29.683,37
    +40,68 (+0,14%)
     
  • Petrolio

    63,07
    -0,39 (-0,61%)
     
  • BTC-EUR

    51.054,25
    -1.076,81 (-2,07%)
     
  • CMC Crypto 200

    1.398,97
    +7,26 (+0,52%)
     
  • Oro

    1.777,30
    +10,50 (+0,59%)
     
  • EUR/USD

    1,1980
    +0,0004 (+0,04%)
     
  • S&P 500

    4.185,47
    +15,05 (+0,36%)
     
  • HANG SENG

    28.969,71
    +176,57 (+0,61%)
     
  • Euro Stoxx 50

    4.032,99
    +39,56 (+0,99%)
     
  • EUR/GBP

    0,8657
    -0,0026 (-0,30%)
     
  • EUR/CHF

    1,1020
    -0,0013 (-0,12%)
     
  • EUR/CAD

    1,4982
    -0,0028 (-0,18%)
     

Etica Sgr investe su una start up piemontese specializzata in servizi sociosanitari

Redazione
·3 minuto per la lettura
Etica Sgr investe su una start up piemontese specializzata in servizi sociosanitari
Etica Sgr investe su una start up piemontese specializzata in servizi sociosanitari

Il fondo a|impacte e il gruppo Exprivia hanno deciso di investire su un progetto che integra la telemedicina con una rete di servizi sanitari

Etica Sgr, da sempre impegnata nella finanza sostenibile, ha creato un fondo insieme ad Avanzi per supportare lo sviluppo e la crescita di Pmi e start up innovative che abbiano la missione di generare un impatto sociale, ambientale e culturale positivo sulla collettività. Questo fondo si chiama a|impacteed insieme ad Exprivia, gruppo internazionale specializzato in Information and Communication Technology, hanno deciso di puntare sulla medicina del futuro investendo su AreaMedical24 S.r.l. (AM24)

MEDICINA E TECNOLOGIA

AreaMedical24 S.r.l. è una startup piemontese specializzata nell’offerta di servizi socio-sanitari a domicilio o presso strutture convenzionate: dall’invio del medico generico e del pediatra a domicilio all'assistenza infermieristica e fisioterapica a domicilio, oltre a trasporti sanitari, telemedicina, consulenze mediche e psicologiche telefoniche, medical second opinion, fornitura di ausili ortopedici a domicilio. Tutto attivo 24 ore su 24, 7 giorni su 7. AM24 aggrega dunque servizi sanitari e professionisti a disposizione sia di grandi gruppi assicurativi e aziende, sia di privati cittadini, usando strumenti di prevenzione basati su tecnologie digitali. Ha una rete capillare in tutt’Italia: è convenzionata con oltre 2.000 medici e 725 paramedici per visite domiciliari; conta su una rete di soccorso di 53 ambulanze, 4 aeroambulanze e circa 1.900 strutture di ricovero e poliambulatori.

FILIERA DELLA SALUTE

Con un aumento di capitale in AreaMedical24, a|impact ed Exprivia, deterranno una partecipazione nella start up rispettivamente del 27% e del 10%, per un investimento complessivo superiore a 400.000 euro. "Il nostro obiettivo è costruire una “Filiera della salute” che mette il paziente al centro di una rete di servizi il cui collante è la tecnologia digitale – spiega Francesco Bellifemine, direttore della Digital Factory e-Health & Smart City di Exprivia – L’ingresso di a|impacte nell’operazione, rappresenta per Exprivia un’importante occasione per contribuire a un cambiamento culturale e sociale di cui vogliamo essere protagonisti"

NUOVI MODELLI

La pandemia da Covid-19 ha messo in luce le criticità della sanità pubblica e ha dimostrato come ci sia sempre più bisogno di servizi sanitari e socio-assistenziali a domicilio per deospedalizzare le cure. L’integrazione tra le tecnologie di Information and Communication Technology di Exprivia e il network di AM24 composto da realtà associative e cooperative di medici, infermieri, psicologi che operano su tutto il territorio nazionale, rafforza un nuovo modello di filiera sanitaria destinata a rendere più accessibile l’assistenza territoriale. "Di AM24 abbiamo apprezzato la qualità e la capillarità dei servizi, le straordinarie capacità umane e professionali del management e le prospettive di sviluppo della società nel segmento dell’assistenza domiciliare, con una forte attenzione alla prevenzione e alle persone fragili – ha commentato Matteo Bartolomeo, amministratore delegato di a|impacte – Oltre all’investimento realizzato oggi, a|impacte potrà e intende accompagnare lo sviluppo della società nelle prossime fasi, con eventuali e ulteriori iniezioni di capitale".