Italia Markets close in 1 hr 4 mins

EU Malaria Fund: Sanaria riceve un cospicuo investimento per la sua piattaforma proprietaria di lotta alla malaria

·3 minuto per la lettura

In occasione del congresso annuale dell'American Society of Tropical Medicine and Hygiene, circa 4.900 professionisti della sanità internazionale, in rappresentanza del mondo accademico, governativo e del settore privato, sono stati informati sull'investimento più recente dell'EU Malaria Fund (EUMF).

questo comunicato stampa include contenuti multimediali. Visualizzare l’intero comunicato qui: https://www.businesswire.com/news/home/20201115005182/it/

https://www.controlmalaria.eu (Graphic: Business Wire)

L'EU Malaria Fund è un partenariato pubblico-privato che offre un innovativo strumento finanziario per colmare le lacune del mercato della lotta alle malattie infettive, con un impatto notevole sulla sanità pubblica nel mondo. L'EU Malaria Fund è stato fondato dalla kENUP Foundation ed è gestito da un general partner, con la supervisione di Investitionsbank Berlin.

Il 13 novembre 2020, Sanaria ha ricevuto 12,9 milioni di euro per lo sviluppo di due vaccini antimalarici, di una profilassi per la malaria, oltre che di un vaccino orale proof-of-concept anti-SARS-CoV-2 in fase iniziale.

PfSPZ Vaccine di Sanaria è un vaccino composto da organismi intatti e attenuati con irraggiamento, cioè una forma indebolita del parassita che causa la malaria. PfSPZ Vaccine suscita nell'organismo una risposta immunologica contro il patogeno della malaria, senza provocare la malattia e generando così una risposta forte e prolungata. PfSPZ Vaccine sta per entrare negli studi clinici di fase III ed è sul punto di diventare il primo vaccino antimalarico a ottenere l'autorizzazione all'immissione in commercio. Obiettivo di Sanaria PfSPZ-CVac (Chemoprophylaxis Vaccine), il vaccino di seconda generazione di Sanaria, è generare una maggior potenza e ridurre i costi. Il finanziamento consente anche di promuovere la ricerca e sviluppo di anticorpi umani monoclonali per numerosi candidati, in funzione della loro potenza e producibilità, per fornire una protezione antimalarica immediata e a breve termine. Una quota del finanziamento, infine, sarà utilizzata per lo sviluppo di OraCOV, candidato vaccino orale auto-somministrato contro la malattia COVID-19, che attinge dal lavoro di Sanaria contro la malaria.

Il Dr. Stephen L. Hoffman, fondatore e CEO di Sanaria, ha dichiarato: "Ringraziamo l'EU Malaria Fund per aver colmato questa lacuna critica negli investimenti e siamo riconoscenti e onorati di aver ricevuto questo investimento".

"Valutiamo molto positivamente l'impegno di Sanaria, da anni all'avanguardia nell'innovazione e nella proposta di approcci innovativi potenzialmente mirati a ridurre il carico inaccettabile della malaria", è stato il commento del Dr. Pedro Alonso, direttore del programma globale contro la malaria dell'Organizzazione Mondiale della Sanità, nel corso dell'evento online per la firma dell'accordo.

Holm Keller, co-direttore generale dell'EUMF e presidente della kENUP Foundation, ha affermato: "Sanaria ha sviluppato uno dei candidati vaccini contro la malaria più avanzati al mondo. Ci auguriamo che questo investimento possa aiutare a eradicare questa malattia".

Per ulteriori informazioni visitare il sito https://www.controlmalaria.eu

Il testo originale del presente annuncio, redatto nella lingua di partenza, è la versione ufficiale che fa fede. Le traduzioni sono offerte unicamente per comodità del lettore e devono rinviare al testo in lingua originale, che è l'unico giuridicamente valido.

Vedi la versione originale su businesswire.com: https://www.businesswire.com/news/home/20201115005182/it/

Contacts

Tobias Mac-Lean
maclean@kenup.eu