Italia Markets closed

EUR/USD analisi tecnica di metà sessione per il 18 giugno 2019

James Hyerczyk

Martedì, l’euro è negoziato in ribasso in risposta ai commenti accomodanti del presidente della Banca centrale europea Mario Draghi. La moneta unica ha toccato il livello più basso in due settimane dopo che Draghi ha detto che la BCE potrebbe tagliare ancora i tassi di interesse nel tentativo di stimolare l’economia. I commenti hanno colto di sorpresa gli investitori poiché la maggior parte si stava preparando per l’inizio della riunione di politica monetaria di due giorni della Fed.

Alle 13:34 GMT, la coppia EUR / USD era negoziata a 1.1203, in ribasso di 0.0014 o -0.12%.

Al Forum della Banca centrale europea (BCE) a Sintra, in Portogallo, Draghi ha difeso gli strumenti che l’organizzazione ha a disposizione, affermando che il suo programma di acquisto di beni ha ancora un notevole margine. Draghi ha anche detto che la BCE potrebbe tagliare nuovamente i tassi di interesse o fornire acquisti di beni se l’inflazione non raggiungesse il suo obiettivo.

EURUSD Giornaliero

Analisi tecnica giornaliera

Sul grafico giornaliero intermedio la tendenza principale è in ribasso. La tendenza principale invertirà su una mossa attraverso 1.1348. Se il momentum proseguisse, i due minimi principali a 1.1116 e 1.1107 diventeranno gli obiettivi principali in ribasso.

La gamma principale è 1.1107-1.1348. La sua zona di ritracciamento a 1.1227-1.1199 è attualmente in fase di test. Gli acquirenti aggressivi in controtendenza possono tentare di formare un minimo superiore secondario all’interno di questa zona. Supporto aggiuntivo è il livello di Fibonacci principale a 1.1185. Con il minimo intraday a 1.1181, questo livello ha essenzialmente fornito supporto.

Previsione giornaliera

Sulla base della precedente azione di prezzo e del prezzo corrente a 1.1203, per il resto della sessione, la direzione dell’EUR / USD sarà probabilmente determinata dalla reazione dei trader al livello di Fibonacci a breve termine a 1.1199 ed all’angolo ascendente a 1.1197.

Scenario rialzista

Una rottura al di sopra di 1.1199 indicherà la presenza di acquirenti. Se questa mossa generasse un momentum sufficientemente rialzista, potremmo vedere un nuovo test del livello del 50% a 1.1227. Questo è un potenziale punto di innesco per un’accelerazione in rialzo con il prossimo obbiettivo l’angolo a 1.1268.

Scenario ribassista

Una rottura al di sotto di 1.1197 segnalerà la presenza di venditori. Ciò potrebbe portare a un nuovo test di un angolo discendente a 1.1188 e del livello di Fib principale a 1.1185. Attraversare il lato debole del perno e rompere il minimo giornaliero a 1.1181, darà alla coppia EUR / USD una posizione ribassista. Questo potrebbe innescare un’accelerazione verso il prossimo angolo ascendente a 1.1152. Questo è l’ultimo angolo di supporto principale prima dei minimi principali a 1.1116 e 1.1107.

Panoramica

A meno che Draghi continui a fare osservazioni accomodanti, la coppia EUR / USD dovrebbe essere negoziata all’interno di 1,1277-1,1999, dato che i trader si posizionano in anticipo in vista delle decisioni di politica monetaria e sul tasso di interesse della Fed di mercoledì.

This article was originally posted on FX Empire

More From FXEMPIRE: