I mercati italiani sono chiusi

EUR/USD Analisi Tecnica Previsioni per il 6 dicembre 2017

Christopher Lewis

Martedì la coppia EUR/USD fa un passo indietro e scende verso il livello sottostante degli 1,18$. Quest’area ha funto da supporto nel corso delle varie sessioni passate, quindi abbiamo ragione di ritenere che continueremo a vedere gli operatori interessati a negoziare questo mercato in prossimità di tali livelli. Acquistare nel corso di un balzo è la nostra intenzione per negoziare questo mercato, poiché in seguito dovremmo assistere a una mossa in rialzo tesa a cercare di colmare il gap nella regione degli 1,19$. Anche se dovessimo rompere in ribasso sotto il livello degli 1,18$, riteniamo che ci sarà un abbondante supporto sottostante e potremmo assistere a una pressione di acquisto perfino maggiore in prossimità del livello degli 1,17$. Pertanto, i trader di breve termine potrebbero andare corti su questa coppia al di sotto della regione degli 1,18$, ma noi saremmo molto cauti a seguire questa strada, visto il forte flusso di ordini a tali livelli.

Alla fine, crediamo di poter raggiungere la regione superiore degli 1,21$ e una rottura sopra tale livello aprirebbe la strada a una situazione in cui gli acquisti andrebbero mantenuti. Una rottura sotto il livello degli 1,17$ dovrebbe portare il mercato a scendere verso il livello degli 1,15$, che essendo un ampio numero tondo di significativa rilevanza psicologica, attrarrà una notevole attenzione. Attualmente, crediamo che il mercato stia semplicemente aspettando i risultati dell’approvazione della legge di riforma fiscale negli Stati Uniti, tuttavia nel lungo periodo gli operatori continueranno a privilegiare questo mercato. La volatilità è destinata a proseguire, poiché francamente il flusso delle notizie continuerà a creare instabilità nel corso dei negoziati per il divorzio del Regno Unito dall’Unione Europea.

This article was originally posted on FX Empire

More From FXEMPIRE: