I mercati italiani sono chiusi

EUR/USD Analisi Tecnica Previsioni per il 14 novembre 2017

Christopher Lewis

Lunedì l’euro apre con un gap in ribasso, ma poi riscontra un supporto in prossimità della regione degli 1,1650$. Quest’area si è rivelata importante per un paio di volte nel recente passato e la coppia ha fatto un balzo significativo da tale livello. Il livello degli 1,1675$ ha funto da resistenza, ma il punto di maggiore importanza sarà al livello superiore degli 1,17$. A tale livello era situata la neckline della figura di testa e spalle sul grafico giornaliero, quindi sarà interessante vedere cosà succederà in quella regione. Se continueremo a rilevare una resistenza in prossimità di quel livello, potremmo avere una buona opportunità per vendere. Qualsiasi tipo di esaurimento offrirebbe l’opportunità di raccogliere un valore in dollari. Dovrete tenere presente che Mario Draghi ha suggerito che la BCE estenderà il proprio programma di stimoli all’economia, seppure con quantitativi più contenuti. Questo effettivamente dà una batosta all’euro e naturalmente favorisce il dollaro. Tuttavia, di recente abbiamo assistito a vari problemi quando è passata al Congresso degli Stati Uniti la legge sulla riforma fiscale e, di fatto è quello che sta succedendo in questo momento, con il dollaro che ne sta subendo i contraccolpi.

Un elemento catalizzatore, in grado di portare il mercato in ribasso, potrebbe venir fuori da Washington e avere un impatto sul mercato in qualsiasi momento. Essenzialmente, riteniamo che ciò sarà necessario per proseguire la generale mossa ribassista, che dopo la figura di testa e spalle dovrebbe portare la coppia a raggiungere il livello degli 1,13$. Peraltro, se dovessimo chiudere sopra il livello degli 1,1725$ sul grafico giornaliero, crediamo che la figura di testa e spalle sarebbe spazzata via e a quel punto dovremmo raggiungere il livello superiore degli 1,20$, dove rileviamo una resistenza che si estende fino al livello superiore degli 1,21$. Una rottura sopra tale livello sarebbe davvero un notevole segnale di forza.

This article was originally posted on FX Empire

More From FXEMPIRE: