Italia markets open in 1 hour 31 minutes
  • Dow Jones

    28.308,79
    +113,37 (+0,40%)
     
  • Nasdaq

    11.516,49
    +37,61 (+0,33%)
     
  • Nikkei 225

    23.660,23
    +93,19 (+0,40%)
     
  • EUR/USD

    1,1847
    +0,0018 (+0,15%)
     
  • BTC-EUR

    10.328,29
    +980,89 (+10,49%)
     
  • CMC Crypto 200

    245,79
    +6,87 (+2,88%)
     
  • HANG SENG

    24.762,99
    +193,45 (+0,79%)
     
  • S&P 500

    3.443,12
    +16,20 (+0,47%)
     

Euro accentua i ribassi a 1,1731 dollari ai minimi oltre un mese

Voz
·1 minuto per la lettura

Roma, 21 set. (askanews) - L'euro accentua i ribassi nel pomeriggio e a 1,1731 dollari segna i valori più bassi da oltre un mese a questa parte, dal 12 agosto scorso. Movimenti dettati dal balzo in avanti del dollaro, speculare ai crolli delle Borse in Europa e Usa prevalentemente innescati dal continuo aumentare dei casi di nuovi contagi, specialmente nel Vecchio Continente, che fanno temer scenari di nuovi lockdown. Come già avvenuto in altre fasi durante questa crisi, nelle situazioni di elevato nervosismo, volatilità e fuga dal rischio gli investitori che dismettono azioni si riposizionano su un asset sicuri, come il dollaro o i titoli di Stato, in attesa di sviluppi.