Italia markets closed
  • Dow Jones

    31.880,24
    +618,34 (+1,98%)
     
  • Nasdaq

    11.535,27
    +180,66 (+1,59%)
     
  • Nikkei 225

    27.001,52
    +262,49 (+0,98%)
     
  • EUR/USD

    1,0694
    +0,0132 (+1,25%)
     
  • BTC-EUR

    27.366,46
    -866,69 (-3,07%)
     
  • CMC Crypto 200

    656,54
    -18,34 (-2,72%)
     
  • HANG SENG

    20.470,06
    -247,18 (-1,19%)
     
  • S&P 500

    3.973,75
    +72,39 (+1,86%)
     

Euro Dollaro Ancora sul Supporto a 1,05: Previsioni di Inizio Mese

Il cambio euro dollaro si sta mantenendo stabile poco sopra il supporto di 1,05, tentando di recuperare in parte il crollo di quest’ultima settimana, momentaneamente senza successo.

Il livello di prezzo attuale a 1,05 riflette sia l’eccessiva pressione ribassista causata dal dollaro statunitense, ancora ai suoi massimi pluriennali, che i timori degli operatori di mercato rispetto al conflitto tra Russia e Ucraina.

Precisamente, oggi al momento della scrittura il cambio euro dollaro viene scambiato a quota 1,052 mentre l’indice del dollaro statunitense segna 103,4 punti, solo in lievissima correzione.

Previsioni sul cambio euro dollaro

Il cambio euro dollaro continuerà verosimilmente a testare il supporto di 1,05 in assenza di stimoli sufficienti per riportare il prezzo almeno fino all’area di sicurezza tra 1,07 e 1,085.

Il break-out di questo supporto principale potrebbe far trovare al Fiber nuovi minimi pluriennali sotto 1,05 e persino verso 1,0370, già nel medio termine.

Come più volte ribadito, però, il cambio euro dollaro si ritrova attualmente in un’area di ipervenduto, che indica una valutazione del mercato (per l’euro in questo caso) inferiore a al valore quanto più effettivo possibile dell’asset. In altri termini, la condizione attuale appare agli analisti “eccessivamente ribassista” per l’euro dollaro, che potrebbe dunque ben presto riprendere quota, anche solo grazie al rinnovato interesse speculativo degli operatori inclini a rapidi realizzi.

In questo scenario, dunque, il cambio euro dollaro potrebbe effettivamente riprendere quota da un momento all’altro dopo il test di 1,05, per tentare quantomeno di allontanarsi dall’area attuale. Risulta invece molto meno plausibile l’ipotesi di un ritorno fin sopra 1,09 e 1,10, che garantirebbe un’inversione di tendenza attualmente non sostenuta dal contesto geopolitico ed economico globale.

Il calendario economico di oggi

Oggi si attendono in primo luogo il tasso di disoccupazione in Germania e nell’Eurozona, a cui farà seguito il discorso di Christine Lagarde della BCE.

Nel pomeriggio italiano, attenzione all’aggiornamento sulle offerte di lavoro JOLTs dagli USA.

Per uno sguardo a tutti gli eventi economici di oggi, controlla il nostro calendario economico. È inoltre possibile seguire la nostra pagina Facebook per rimanere aggiornati sulle ultime notizie economiche e analisi tecniche.

This article was originally posted on FX Empire

More From FXEMPIRE:

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli