Italia markets closed
  • FTSE MIB

    22.970,73
    +112,53 (+0,49%)
     
  • Dow Jones

    33.761,05
    +424,35 (+1,27%)
     
  • Nasdaq

    13.047,19
    +267,29 (+2,09%)
     
  • Nikkei 225

    28.871,78
    +324,80 (+1,14%)
     
  • Petrolio

    88,30
    -3,79 (-4,12%)
     
  • BTC-EUR

    23.686,63
    -729,37 (-2,99%)
     
  • CMC Crypto 200

    573,93
    +2,64 (+0,46%)
     
  • Oro

    1.794,50
    -21,00 (-1,16%)
     
  • EUR/USD

    1,0207
    -0,0050 (-0,49%)
     
  • S&P 500

    4.280,15
    +72,88 (+1,73%)
     
  • HANG SENG

    20.040,86
    -134,76 (-0,67%)
     
  • Euro Stoxx 50

    3.784,31
    +7,50 (+0,20%)
     
  • EUR/GBP

    0,8456
    -0,0001 (-0,01%)
     
  • EUR/CHF

    0,9643
    -0,0012 (-0,12%)
     
  • EUR/CAD

    1,3159
    +0,0057 (+0,43%)
     

Euro Dollaro (EUR/USD), Previsioni: Continua la Ripresa, Parità Scampata?

Il cambio euro dollaro (EUR/USD) è riuscito a prendere relativamente quota nel corso delle ultime ore, intorno al livello tecnico intermedio di 1,015, dunque in fase di discreto rialzo dopo il tentativo di raggiungere il pareggio tecnico.

Fino alla fine della scorsa settimana, il cross pareva a un passo dal raggiungere il livello tondo di 1.0, o di superarlo definitivamente verso i minimi del Dicembre 2002 a quota 0,9860.

Nella giornata di ieri, però, il rialzo si è rivelato più sostenuto, e il cambio euro dollaro potrebbe adesso tentare di recuperare la resistenza intermedia individuabile a quota 1,02.

Intanto, oggi al momento della scrittura il cambio euro dollaro segna 1,01505, mentre l’indice del dollaro USA indietreggia a 107 punti.

Previsioni sul cambio euro dollaro: scampata la parità?

Il cambio euro dollaro starebbe dunque guardando alla resistenza intermedia di 1,02, che potrebbe essere sufficiente a salvaguardare il livello tecnico di 1.0 testato fino a ieri mattina.

Rimanendo nella cornice dello scenario rialzista, il cambio euro dollaro potrebbe proseguire poi verso le resistenze intermedie di 1,03 e 1,035.

Un allungo superiore non è da escludere nel breve termine, ma si ritiene che difficilmente il cambio euro dollaro possa ritoccare 1,05 nel corso delle prossime settimane.

Guardando invece allo scenario ribassista, il cambio euro dollaro potrebbe scivolare nuovamente sotto il supporto di 1,01 e arrivare a testare nuovamente il livello tondo di 1.0.

In caso di definitivo break-out ribassista, il Fiber potrebbe proseguire verso il minimo del Dicembre 2002 a quota 0,9860 ed eventualmente verso nuovi minimi in area 0,95.

Il calendario economico di oggi

Nella giornata di oggi, si attendono diversi dati in grado di influire sul cambio euro dollaro. Precisamente, in mattinata attenzione la tasso d’inflazione finale dell’Eurozona e ai dati sul settore dell’edilizia negli USA.

Per uno sguardo a tutti gli eventi economici di oggi, controlla il nostro calendario economico. È inoltre possibile seguire la nostra pagina Facebook per rimanere aggiornati sulle ultime notizie economiche e analisi tecniche.

This article was originally posted on FX Empire

More From FXEMPIRE:

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli