Italia markets closed
  • FTSE MIB

    22.970,73
    +112,53 (+0,49%)
     
  • Dow Jones

    33.761,05
    +424,35 (+1,27%)
     
  • Nasdaq

    13.047,19
    +267,29 (+2,09%)
     
  • Nikkei 225

    28.871,78
    +324,80 (+1,14%)
     
  • Petrolio

    87,96
    -4,13 (-4,48%)
     
  • BTC-EUR

    23.717,91
    -683,29 (-2,80%)
     
  • CMC Crypto 200

    573,57
    +2,29 (+0,40%)
     
  • Oro

    1.790,80
    -24,70 (-1,36%)
     
  • EUR/USD

    1,0199
    -0,0059 (-0,57%)
     
  • S&P 500

    4.280,15
    +72,88 (+1,73%)
     
  • HANG SENG

    20.040,86
    -134,76 (-0,67%)
     
  • Euro Stoxx 50

    3.781,04
    +4,23 (+0,11%)
     
  • EUR/GBP

    0,8450
    -0,0007 (-0,08%)
     
  • EUR/CHF

    0,9646
    -0,0009 (-0,09%)
     
  • EUR/CAD

    1,3158
    +0,0056 (+0,43%)
     

Euro Dollaro (EUR/USD), Previsioni: Si Riduce lo Spazio Per un Rimbalzo?

Il cambio euro dollaro viene scambiato ancora poco sopra la parità, compiendo gli ultimi colpi di coda per evitare un destino che pare oramai segnato.

A distanziare infatti il Fiber dal valore di 1.0 e, più avanti, dal capovolgimento dello scenario valutario tra vecchio e nuovo continente, c’è solo una sottile barriera psicologica del mercato, probabilmente non ancora pronto a un evento di questa natura.

Con i numerosi dati macro in arrivo in questi giorni, e le notizie provenienti dal conflitto tra Russia e Ucraina che non fanno ben sperare, c’è però poco spazio per un tentativo di rimbalzo della moneta unica europea.

Intanto, oggi al momento della scrittura il cambio euro dollaro segna esattamente 1.00376, mentre l’indice del dollaro USA resta intorno ai massimi, poco sotto i 108 punti.

Previsioni sul cambio euro dollaro

Il cambio euro dollaro è dunque vicinissimo al pareggio e poi all’inversione, verso il primo target individuato già a 0,9860, ai minimi di Dicembre 2002.

Per azionare questo ribasso, potrebbe essere sufficiente un calo sotto il supporto intermedio attuale di 1.003 e verso il successivo di 1.00125.

Da qui, la strada sarebbe spianata per un ribasso ancor più ampio verso 0,9960 e 0,9930. Cali ulteriori appaiono attualmente difficili da valutare nel breve termine, ma senz’altro possibili.

Guardando invece allo scenario rialzista, gli ultimi tentativi di ripresa del cambio euro dollaro potrebbero spingerlo, nella migliore delle ipotesi per i traders bullish, intorno al livello di 1,02 e 1,0250.

In caso di un ampio rimbalzo, si potrebbe forse mirare a livelli tecnici ancor superiori, ma il contesto macro attuale suggerisce prudenza in tal senso.

L’ipotesi di un tentativo di lateralizzazione intorno al livello di prezzo attuale, o in generale nell’area tra 1.0 e 1.02, non è ancora da escludere.

Il calendario economico di oggi

Oggi si attende il tasso di inflazione tedesco e francese su base mensile e la produzione industriale dell’Eurozona. I dati sull’inflazione giungeranno anche dagli USA.

Per uno sguardo a tutti gli eventi economici di oggi, controlla il nostro calendario economico. È inoltre possibile seguire la nostra pagina Facebook per rimanere aggiornati sulle ultime notizie economiche e analisi tecniche.

This article was originally posted on FX Empire

More From FXEMPIRE:

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli