Italia markets open in 1 hour 28 minutes
  • Dow Jones

    34.584,88
    -166,42 (-0,48%)
     
  • Nasdaq

    15.043,97
    -137,93 (-0,91%)
     
  • Nikkei 225

    30.500,05
    +176,75 (+0,58%)
     
  • EUR/USD

    1,1719
    -0,0012 (-0,11%)
     
  • BTC-EUR

    39.099,01
    -2.095,12 (-5,09%)
     
  • CMC Crypto 200

    1.145,71
    -79,82 (-6,51%)
     
  • HANG SENG

    24.046,78
    -873,98 (-3,51%)
     
  • S&P 500

    4.432,99
    -40,76 (-0,91%)
     

Euro Dollaro, Previsioni: I Dati Tedeschi Bloccano le Grandi Speranze della Moneta Unica

·2 minuto per la lettura

Il Cambio Euro Dollaro sta riuscendo a prendere quota e dopo aver superato il livello critico di 1,1750 con maggiore sicurezza, pare potersi dirigere rapidamente verso la resistenza intermedia di 1,1775 e poi verso il principale valore di 1,18.

Il rialzo del cambio EUR/USD è da addebitare al calo del dollaro statunitense che si trova ai minimi settimanali in attesa del simposio di Jackson Hole della FED, in cui potrebbero emergere nuove informazioni circa le tempistiche per il cosiddetto tapering della politica monetaria espansiva.

Stamattina, alle ore 9:30, il cambio euro dollaro si trova a 1,1771 mentre l’indice del dollaro statunitense segna 92,9 punti.

I dati tedeschi frenano il cambio

Il cambio EUR/USD non ha avuto modo di accelerare in maniera convincente poiché è stato frenato dai dati Ifo sulla fiducia nelle aziende in Germania, che è sceso a 99,4 punti, ben sotto le attese degli analisti.

Anche l’indice Gfk sulla fiducia degli investitori nel Paese ha subito un netto calo a -1,2, contro il valore atteso di -0,7.

Previsioni sul cambio Euro Dollaro

Nonostante i dati poco felici, dopo aver superato la media semplice a 100 giorni il cambio Euro Dollaro potrebbe avvicinarsi alla resistenza di 1,1775 già sfiorata nelle scorse ore, a cui segue il livello di 1,18 e poi di 1,1860.

Prima di ipotizzare rialzi così ampi, però, occorrerà accertarsi che la moneta unica abbia spazio sufficiente per muoversi al rialzo, considerando che il rallentamento odierno potrebbe estendersi al resto della settimana.

Nello specifico, è possibile che dopo il superamento della resistenza imminente a 1,1775, il cambio EUR/USD necessiti di più tempo per raggiungere il livello di 1,18, consolidandosi per alcune sessioni di scambi.

D’altro canto, un seppur lieve calo sotto il livello di 1,1750 farebbe perdere spinta al trend rialzista, minacciando nuovamente la moneta unica per un ritorno al supporto principale di 1,17.

Se così accadrà, il cambio euro dollaro potrebbe persino infrangere il supporto e scivolare nuovamente verso il minimo relativo di 1,1650.

Per uno sguardo a tutti gli eventi economici di oggi, controlla il nostro calendario economico. È inoltre possibile seguire la nostra pagina Facebook per rimanere aggiornati sulle ultime notizie economiche e analisi tecniche.

This article was originally posted on FX Empire

More From FXEMPIRE:

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli