Italia Markets closed

Euro/dollaro su minimi oltre 4 mesi sul Pil Germania sotto attese

NEW YORK (Reuters) - L'euro scambia sotto 1,19 sul dollaro, prossimo ai recenti minimi da oltre quattro mesi, sui rinnovati segnali di rallentamento dell'economia europea, forniti oggi in particolare dal dato sul Pil tedesco.

** Nel primo trimestre la crescita tedesca è stata dello 0,3% congiunturale rispetto allo 0,6% degli ultimi tre mesi del 2017; le attese erano per un rallentamento meno marcato allo 0,4% [nL5N1SM1NR].

** L'euro/dollaro amplia ulteriormente il movimento ribassista nel primo pomeriggio dopo il dato sulle vendite al dettaglio Usa di aprile, in linea con le attese (e con la revisione al rialzo della rilevazione del mese precedente) [nEMNI5A0S3]. Il cambio scende fino a 1,1853, riavvicinandosi al minimo da fine dicembre di 1,1823 registrato mercoledì scorso; ieri era salito a 1,1996, il livello più alto dal 3 maggio.

** "Affinché l'euro/dollaro torni a salire, dobbiamo vedere dati europei di nuovo in rafforzamento. I dati saranno importanti nel breve termine" spiega lo strategist di Societe Generale Alvin Tan.

** Se nelle ultime settimane l'economia europea ha fornito prove quanto meno di una stabilizzazione della crescita dopo i picchi dell'anno scorso, dagli Usa sono continuati a giungere segnali di una solida congiuntura, che hanno sostenuto le aspettative di rialzo dei tassi Fed e il rally del biglietto verde, solo in parte frenato dai dati deludenti della settimana scorsa sull'inflazione Usa [nL8N1SH5E2].

** Il biglietto verde sale oggi anche sullo yen, con un picco di seduta a 110,30, ai massimi da tre mesi e mezzo.


Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia