Italia markets closed
  • FTSE MIB

    22.352,46
    +151,02 (+0,68%)
     
  • Dow Jones

    29.910,37
    +37,90 (+0,13%)
     
  • Nasdaq

    12.205,85
    +111,44 (+0,92%)
     
  • Nikkei 225

    26.644,71
    +107,40 (+0,40%)
     
  • Petrolio

    45,53
    -0,18 (-0,39%)
     
  • BTC-EUR

    14.231,52
    +189,93 (+1,35%)
     
  • CMC Crypto 200

    332,90
    -4,60 (-1,36%)
     
  • Oro

    1.781,90
    -23,60 (-1,31%)
     
  • EUR/USD

    1,1963
    +0,0050 (+0,42%)
     
  • S&P 500

    3.638,35
    +8,70 (+0,24%)
     
  • HANG SENG

    26.894,68
    +75,23 (+0,28%)
     
  • Euro Stoxx 50

    3.527,79
    +16,85 (+0,48%)
     
  • EUR/GBP

    0,8989
    +0,0073 (+0,81%)
     
  • EUR/CHF

    1,0818
    +0,0021 (+0,19%)
     
  • EUR/CAD

    1,5528
    +0,0026 (+0,17%)
     

Euro supera il dollaro sui pagamenti globali, prima volta da 2013

Voz
·1 minuto per la lettura

Roma, 19 nov. (askanews) - A ottombre l'euro ha superato il dollaro, per la prima volta dal 2013, quale valuta maggiormente utilizzata sui pagamenti globali. Lo evidenziano le rilevazioni della Society for Worldwide Interbank Financial Telecommunications (Swift), secondo quanto riporta Bloomberg, secondo cui dal picco di marzo il dollaro ha mostrato un ripiegamento dell'11% risentendo degli effetti sull'economia della crisi pandemica e delle tensioni politiche. A inizio novembre negli Usa si sono tenute le elezioni presidenziali. Nel marzo del 2020 l'euro era sceso fino a 1,0630 dollari, ma successivamente ha segnato un netto rialzo speculare ai deprezzamenti della valuta Usa e dalla scorsa estate si scambi attorno a 1,18 dollari.