Italia markets close in 1 hour 43 minutes
  • FTSE MIB

    25.760,97
    +24,22 (+0,09%)
     
  • Dow Jones

    34.264,08
    -35,25 (-0,10%)
     
  • Nasdaq

    14.106,14
    +33,28 (+0,24%)
     
  • Nikkei 225

    29.291,01
    -150,29 (-0,51%)
     
  • Petrolio

    72,27
    +0,15 (+0,21%)
     
  • BTC-EUR

    32.393,16
    -1.115,34 (-3,33%)
     
  • CMC Crypto 200

    972,19
    -20,28 (-2,04%)
     
  • Oro

    1.859,00
    +2,60 (+0,14%)
     
  • EUR/USD

    1,2117
    -0,0016 (-0,13%)
     
  • S&P 500

    4.245,37
    -1,22 (-0,03%)
     
  • HANG SENG

    28.436,84
    -201,69 (-0,70%)
     
  • Euro Stoxx 50

    4.152,59
    +9,07 (+0,22%)
     
  • EUR/GBP

    0,8585
    -0,0027 (-0,31%)
     
  • EUR/CHF

    1,0900
    +0,0008 (+0,07%)
     
  • EUR/CAD

    1,4766
    -0,0009 (-0,06%)
     

Euro in Vantaggio sul Cambio Euro Dollaro

·2 minuto per la lettura

Il cambio euro dollaro si presta a terminare la settimana il leggero rialzo. Infatti oggi il fiber segna il +0,24%, anche se la pressione degli orsi è molto forte. Le riaperture varie che ci sono state in Europa hanno fatto si che si registrasse una crescita maggiore nel mese di maggio. In quindici anni non si è mai visto un tasso di crescita così alto. La domanda per molti prodotti e servizi continua ad aumentare. Si prevede nei dodici mesi a venire un grande aumento della domanda rispetto all’offerta. La crescita dei nuovi ordini ha superato persino quelli del 2006. Intanto, le previsioni delle aziende sono sempre più positive, grazie alla campagna vaccinale massiccia in atto.

Calendario giornaliero Cambio Euro Dollaro

Oggi la giornata per il cambio euro dollaro è stata ricca di notizie. La prima riguarda l’indice dei direttori degli acquisti nel manifatturiero per il mese di maggio. L’indice segna una leggera diminuzione con un valore di 64 rispetto alla previsione di 65,9. Successivamente L’Eurostat pubblica i report sull’indice PMI manifatturiero e composito dei servizi. Il primo segna un leggero rialzo con un valore di 62,8 contro la stima di 62,5.

Il secondo registra un valore di 56,9 contro il 55,1 stimato dagli addetti ai lavori. Andando negli USA, male rispetto alle previsioni le vendite delle abitazioni. Il report registra un valore di 5,85 milioni di unità vendute contro una previsione di 6,09 milioni. In attesa i trader delle notizie sulle posizioni nette sull’euro da parte del CFTC. Il report precedente riportava previsioni nette di 93.900 unità.

Settimana in leggero rialzo per il Cambio Euro Dollaro

Il cambio euro dollaro si presta a terminare la settimana in rialzo, confermando la forza dell’euro nei confronti del dollaro. Il livello 1.20925 sembra ormai una resistenza lontana rispetto a quello che si vociferava in questa settimana. Però si nota un leggero rallentamento dell’indice RSI. Con molta probabilità questo rallentamento è solo passeggero.

Si inizia a considerare il fatto che i cittadini europei inizino a viaggiare e prenotare le proprie vacanze nel Vecchio Continente, incentivando i consumi nella zona euro. Ciò può dare una grande spinta al fiber che può segnare nuovi record in futuro.

Per uno sguardo a tutti gli eventi economici di oggi, controlla il nostro calendario economico.

This article was originally posted on FX Empire

More From FXEMPIRE: