Italia markets open in 5 hours 41 minutes
  • Dow Jones

    30.046,24
    +454,97 (+1,54%)
     
  • Nasdaq

    12.036,79
    +156,15 (+1,31%)
     
  • Nikkei 225

    26.622,09
    +456,50 (+1,74%)
     
  • EUR/USD

    1,1906
    +0,0010 (+0,08%)
     
  • BTC-EUR

    15.989,43
    -37,55 (-0,23%)
     
  • CMC Crypto 200

    378,63
    +8,88 (+2,40%)
     
  • HANG SENG

    26.909,21
    +321,01 (+1,21%)
     
  • S&P 500

    3.635,41
    +57,82 (+1,62%)
     

Eurogruppo: sostegno fiscale necessario per sostenere ripresa

Daniela La Cava
·1 minuto per la lettura

"La recente accelerazione nella diffusione del virus Covid-19 e le nuove misure di contenimento hanno ulteriormente aumentato l'incertezza e rischiano di pesare sulla ripresa. L'Eurogruppo segue da vicino gli sviluppi sanitari e monitora gli impatti e le prospettive economiche. Continueremo a coordinare e attuare energicamente, a tutti i livelli, politiche economiche ambiziose che integrino la risposta sanitaria, proteggano i posti di lavoro e anticipano la ripresa economica, in tutto il continente". E' quanto si legge nel comunicato ufficiale diramato ieri sera al termine dell'Eurogruppo. "Con la seconda ondata in corso, l'Europa è ora meglio attrezzata per affrontare le ricadute economiche", afferma il documento delle conclusioni del meeting. In questo nuovo contesto, l'Eurogruppo ritiene, tuttavia, fondamentale che il sostegno fiscale in ciascuno Stato membro continui fino al 2021, dato l'aumento del rischio di una ripresa ritardata, e si adegua alla situazione man mano che evolve. E ancora l'Eurogruppo rimarca che Next Generation e Recovery Fund "devono essere concordati e attuati in via prioritaria, consentendo un rapido esborso di fondi nel 2021. Ciò è necessario per sostenere riforme e investimenti adeguati e quindi una ripresa inclusiva. Siamo fiduciosi che il consiglio e il Parlamento raggiungeranno un accordo entro la fine del 2020".